(Da 1 a 24 di 24)  
1 marzo 2017 19:51 - rottenhmajer
Almeno chi è affezionato, è solo transitoriamente e momentaneamente frivolo e frizzante.
ma dopo mezz'ora si torna regolari.
Questo malato invece è così.
Sempre.
Perennemente.
H24.
Andare dal medico e dargli 90/120 euro per un oretta di terapia, no?
Ti farebbe bene, anale3131, pensaci.
Guarda che potresti rinascere...
poi quando nei rari sprazzi di normalità nel tuo buio interiore ti accorgi, è brutto....
dai retta,
fatti aiutare..
da uno bravo..
che ce ne hai bisogno veramente.
Sei proprio un fissato compulsivo...
torni senza soluzione di continuità, senza limiti sulla identica, medesima cosa. perennemente.
fai paura cazzo!!
Ma tua mamma, non ti dice nulla che stai sempre la nella cameretta al buio a scrivere al computer, senza dormire, senza mangiare con gli occhi fuori dalle orbite.
E pure senza drogarti, questa è la cosa assurda per un atteggiamento del genere.
Vai dal dottore amico mio, vai, che stai a pezzi...
in grotta.
28 febbraio 2017 7:53 - anandamide1972
Certo, Saviano è molto più stupido di Erniuccio.
26 febbraio 2017 19:50 - lucillafiaccola1796
se i figli si drogano, è colpa dell'infelicità che procurano loro genitori, scuola, oratorio, bulli, e merde simili. quando si fa nascere un Essere, si è responsabili del suo destino. Se non siete all'altezza del compito, tagliatevi il "gioiello" e cucitevi la "patata bollente". Ne guadagneremo Tutti.
26 febbraio 2017 12:22 - ennius4531
.... indotti dalla dipendenza a chiudersi nel loro mondo fatto di fumo e di cloache, gli aficionados dell'erba magica non possono comprendere appieno ciò che la ricerca specialistica ha svelato sugli effetti del pattume ludico come causa dei loro deficit cognitivi .

La reattività di simili soggetti non può che esprimersi in lunghissimi cazzeggi recitati di fatto davanti ad uno specchio in quanto, in ultima istanza, rivolti a se stessi .

La ricerca specialistica così spiega simili comportamenti frutto di neuroni consunti dal fumo ...


STUDIO, CANNABIS CAUSA L’INSORGERE DI PSICOSI: SCHIZOFRENIA E DISTURBO BIPOLARE
GENNAIO 10, 2014

Nel nuovo studio, pubblicato in Schizophrenia Bulletin, i ricercatori si sono concentrati sui modelli di consumo di cannabis, il sesso e le relazioni tra tali fattori e un’insorgenza precoce del primo episodio psicotico .

Lo studio svolto da ricercatori britannici su adulti che hanno vissuto episodi di psicosi, l’assunzione di marijuana è stata collegata all’insorgere della malattia.
Il legame tra l’uso della cannabis e le malattie psichiche è ormai noto, soprattutto nei casi di schizofrenia.

In questo caso, come riferisce Marta Di Forti , che ha guidato la ricerca presso l’Istituto di Psichiatria al Kings College, lo studio associa l’uso quotidiano di cannabis all’insorgere della psicosi.

I ricercatori hanno esaminato 410 pazienti di età compresa tra i 18 e i 65 anni , due terzi dei quali di sesso maschile , i quali hanno avuto un episodio psicotico e sono stati ricoverati in unità psichiatriche.
E hanno scoperto che i maschi sono più propensi ad usare la cannabis e per questo avevano una più giovane età alla insorgenza della psicosi. L’età media al momento del primo episodio psicotico per gli utilizzatori di sesso maschile di cannabis era 26 anni, e per gli quelli di sesso femminile era quasi 29 anni.

“Vorrei cercare di capire perché le persone usano cannabis, cosa ricevono da questo utilizzo e poi coinvolgerli spiegando loro come questo può causare danni al cervello e aumentare il rischio di psicosi “, ha detto la ricercatrice Marta Di Forti.
26 febbraio 2017 11:48 - rottenhmajer
.... indotti dalla dipendenza a chiudersi nel loro mondo fatto di fumo e di cloache, gli aficionados dell'erba magica non possono comprendere appieno ciò che la ricerca specialistica ha svelato sugli effetti del pattume ludico come causa dei loro deficit cognitivi .
La reattività di simili soggetti non può che esprimersi in lunghissimi cazzeggi recitati di fatto davanti ad uno specchio in quanto, in ultima istanza, rivolti a se stessi .
..da anale 3131...

MI PARE, ANZI E' EVIDENTISSIMO, CHE L'UNICO MALATO CON DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO, QUA' SIA SOLO ESCLUSIVAMENTE UNO.
QUELLO CHE SCRIVE E RISCRIVE DA ANNI LE MEDESIME CAZZATE.
LA NOSTRA CARA MOSCA DELLA CACCA...
Trovati un dottore, vedrai la qualità della tua meschina vita ne gioverà.
auguri
in grotta..
25 febbraio 2017 19:52 - Starfighter23
IL NOSTRO COGLIONE DI FIDUCIA E' 10 ANNI CHE VIENE QUI SU ADUC A FARSI SBEFFEGGIARE E INSULTARE ALLEGRAMENTE,SAREBBE QUESTA LA NORMALITA' SECONDO TE?SICURO DI NON AVERE PROBLEMI MENTALI CHE ADDEBITI AGLI ALTRI RITARDATO4531?

PRATICAMENTE E' COME UN TAMAGOCHI CHE SI NUTRE DI INSULTI E PRESE IN GIRO VARIE,PIU LO INSULTI E PIU CRESCE,IO LO USO COME ANTISTRESS,QUANDO HO 5 MINUTI LIBERI VENGO QUI A DARGLI IL SUO CONTENTINO QUOTIDIANO,RIPORTO SOTTO UN ESTRATTO TRATTO DALLA SUA BIOGRAFIA SCRITTA DAL MITICO Rottenhmajer :ENNIO4531 DIARIO DI UNO STRIZZACERVELLI FALLITO

A QUANDO HAI TEMPO CI VUOI PARLARE DELLA PRODUZIONE DI VINO NEI TUOI CENTRI DI RECUPERO?

..........collezionista appassionato di vaffanculo e relativo vocabolario di insulti ed offese, tutte quelle esistenti nel vocabolario italiano, regionale e gergale.

Tiradritto per la sua missione di inquinatore del mondo mediante mega coglionate indissolubili e immarcescibili

Tutto contento, come una mosca nella merda che si sfrega le zampine e mangia soddisfatta...........

QUESTO E' LA FOTO DI ENNIUS4531,CONSIGLIAMO A QUESTO DEFICENTE DI FARSI AIUTARE DA UN SERT PER LA DIPENDENZA DA ADUC DROGHE E DA QUEL MAESTRO DI BUFALE SUO PADRONE VINCENZO DONVITO
25 febbraio 2017 11:11 - ennius4531
.... indotti dalla dipendenza a chiudersi nel loro mondo fatto di fumo e di cloache, gli aficionados dell'erba magica non possono comprendere appieno ciò che la ricerca specialistica ha svelato sugli effetti del pattume ludico come causa dei loro deficit cognitivi .

La reattività di simili soggetti non può che esprimersi in lunghissimi cazzeggi recitati di fatto davanti ad uno specchio in quanto, in ultima istanza, rivolti a se stessi .

La ricerca specialistica così spiega simili comportamenti frutto di neuroni consunti dal fumo ...

«Lo stordimento dato dal consumo di Marijuana è espressione di un disturbo delle funzioni cerebrali. Il THC si lega ai recettori dell’anandamide, provocando i seguenti disturbi:
la percezione viene limitata e distorta, non è più possibile distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è.

I “fumatori di Hashish” scambiano questo effetto per una “estensione della consapevolezza”, non realizzano che si tratta di un disturbo.»
24 febbraio 2017 23:43 - Starfighter23
IL NOSTRO COGLIONE DI FIDUCIA E' 10 ANNI CHE VIENE QUI SU ADUC A FARSI SBEFFEGGIARE E INSULTARE ALLEGRAMENTE,SAREBBE QUESTA LA NORMALITA' SECONDO TE?SICURO DI NON AVERE PROBLEMI MENTALI CHE ADDEBITI AGLI ALTRI RITARDATO4531?

PRATICAMENTE E' COME UN TAMAGOCHI CHE SI NUTRE DI INSULTI E PRESE IN GIRO VARIE,PIU LO INSULTI E PIU CRESCE,IO LO USO COME ANTISTRESS,QUANDO HO 5 MINUTI LIBERI VENGO QUI A DARGLI IL SUO CONTENTINO QUOTIDIANO,RIPORTO SOTTO UN ESTRATTO TRATTO DALLA SUA BIOGRAFIA SCRITTA DAL MITICO Rottenhmajer :ENNIO4531 DIARIO DI UNO STRIZZACERVELLI FALLITO

A QUANDO HAI TEMPO CI VUOI PARLARE DELLA PRODUZIONE DI VINO NEI TUOI CENTRI DI RECUPERO?

..........collezionista appassionato di vaffanculo e relativo vocabolario di insulti ed offese, tutte quelle esistenti nel vocabolario italiano, regionale e gergale.

Tiradritto per la sua missione di inquinatore del mondo mediante mega coglionate indissolubili e immarcescibili

Tutto contento, come una mosca nella merda che si sfrega le zampine e mangia soddisfatta...........

QUESTO E' LA FOTO DI ENNIUS4531,CONSIGLIAMO A QUESTO DEFICENTE DI FARSI AIUTARE DA UN SERT PER LA DIPENDENZA DA ADUC DROGHE E DA QUEL MAESTRO DI BUFALE SUO PADRONE VINCENZO DONVITO
23 febbraio 2017 21:08 - ennius4531
Risposta schizofrenica tipica di chi deve limitarsi a fare il piazzista di sative e vaporizzatori che è l'unica attività consentitagli da neuroni esausti e affumicati come da pareri specialistici ...

Aduc
Legalizzazione cannabis. Cnr: rischi per sviluppo mentale
22 luglio 2016

.... il Dr. Vincenzo di Marzo (1) ricercatore del Cnr tra i massimi esperti degli effetti che i cannabinoidi possono avere sul fisico.

Esistono degli studi condotti sull`uomo che indicano che l`utilizzo continuo, eccessivo, di preparati a base di Thc possono portare ovviamente effetti sulla cognizione, sulla memoria e sulla percezione anche di lunga durata", continua Di Marzo.
Per Di Marzo "si possono avere dei disturbi anche profondi dello sviluppo neuronale. Questo, ovviamente, ancora una volta si verifica quando si utilizzano dosi molto elevate di Thc.

Il Thc come molecola non è un attivatore molto potente dei ricettori degli endocannabinoidi presenti nel cervello, però è chiaro che se si consumano alte dosi di Thc si possono avere degli effetti sullo sviluppo neuronale molto profondi".
.......

(1) direttore di ricerca presso l'Istituto di. Chimica Biomolecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ICB-CNR) di. Pozzuoli, Napoli

Primo Ricercatore dell' Endocannabinoid Research Group dell' Istituto per la Chimica di Molecole di Interesse Biologico del CNR di Napoli.

E’ fra i 400 scienziati migliori del mondo secondo lo European Journal of Clinical Investigation
23 febbraio 2017 18:23 - Starfighter23
IL NOSTRO COGLIONE DI FIDUCIA E' 10 ANNI CHE VIENE QUI SU ADUC A FARSI SBEFFEGGIARE E INSULTARE ALLEGRAMENTE,SAREBBE QUESTA LA NORMALITA' SECONDO TE?SICURO DI NON AVERE PROBLEMI MENTALI CHE ADDEBITI AGLI ALTRI RITARDATO4531?

PRATICAMENTE E' COME UN TAMAGOCHI CHE SI NUTRE DI INSULTI E PRESE IN GIRO VARIE,PIU LO INSULTI E PIU CRESCE,IO LO USO COME ANTISTRESS,QUANDO HO 5 MINUTI LIBERI VENGO QUI A DARGLI IL SUO CONTENTINO QUOTIDIANO,RIPORTO SOTTO UN ESTRATTO TRATTO DALLA SUA BIOGRAFIA:ENNIO4531 DIARIO DI UNO STRIZZACERVELLI FALLITO

A QUANDO HAI TEMPO CI VUOI PARLARE DELLA PRODUZIONE DI VINO NEI TUOI CENTRI DI RECUPERO?

..........collezionista appassionato di vaffanculo e relativo vocabolario di insulti ed offese, tutte quelle esistenti nel vocabolario italiano, regionale e gergale.

Tiradritto per la sua missione di inquinatore del mondo mediante mega coglionate indissolubili e immarcescibili

Tutto contento, come una mosca nella merda che si sfrega le zampine e mangia soddisfatta...........

QUESTO E' LA FOTO DI ENNIUS4531,CONSIGLIAMO A QUESTO DEFICENTE DI FARSI AIUTARE DA UN SERT PER LA DIPENDENZA DA ADUC DROGHE E DA QUEL MAESTRO DI BUFALE SUO PADRONE VINCENZO DONVITO
23 febbraio 2017 14:40 - ennius4531
La ricerca specialistica offre ampie basi per formarsi un giudizio realistico.

( Abstract )
Harvard Medical School 16/04/2014

' Nello studio, pubblicato sul Journal of Neurosciences, le persone che avevano usato cannabis una o due volte la settimana anche per pochi mesi, sono state trovate avere cambiamenti nelle zone del cervello che regolano le emozioni, la motivazione e la dipendenza.

I ricercatori della Harvard Medical School hanno effettuate scansioni 3D dettagliate sul cervello degli studenti che avevano consumato cannabis raramente e non erano assuefatti e li hanno confrontati con quelle di studenti che non avevano mai consumato la droga.

Due sezioni principali del cervello sono risultate essere colpite. Ovviamente, più alto il consumo di cannabis dei soggetti dello studio, maggiori le anomalie cerebrali su migliaia di soggetti .

L’autore della ricerca , il dottor Hans Breiter, professore di psichiatria e scienze comportamentali alla Northwestern University Feinberg School of Medicine, ha dichiarato : “Questo studio solleva una sfida forte all’idea che l’uso occasionale di marijuana non sia associato a conseguenze negative. ...."

Mark Winstanley , chief executive del centro per malati mentali Rethink , ha detto: “Per troppo tempo la cannabis è stata vista come sicura, ma come suggerisce questo studio, può avere davvero un grave impatto sulla vostra salute mentale . La ricerca mostra anche che quando la gente fuma cannabis prima dei 15 anni, si quadruplica la probabilità di sviluppare psicosi. Ma poche persone sono consapevoli dei rischi.”
23 febbraio 2017 11:31 - CheStufo75
depravato4531 ti sei mai chiesto se realmente è la cannabis a provocare tutti i danni che paventi,o sia colpa delle schifezze con cui viene tagliata!!!!!!
22 febbraio 2017 21:35 - Starfighter23
il bello che sto deficente sta qui da 10 anni a farsi umiliare giornalmente da vari utenti e a ripetere le bufale fornitegli dal suo padrone Vincenzo Donvito,,poi sarebbero i fumatori di cannabis ad avere problemi mentali,lui si che e' sano,con tutte le pasticche che trangugia,specchio di un ipocrisia tutta italiana sul tema

la sua piu grande sconfitta e' vedere i suoi soldi di contribuente finire anche per sostenere le spese di dispensazione gratuita di farmaci cannabinoidi ai malati,fara' una brutta morte e' veramente un uomo di merda che merita il peggio,gli tornera' tutto contro,sono rimasti ancora all'eroina degli anni 80,alla produzione di vino in comunita' da sostituire all'eroina,e ai ragazzi che fumano gli spinelli che devono andare in comunita a farsi derubare da dei figli di puttana sciacalli di merda
21 febbraio 2017 23:45 - ennius4531
... il disagiato23 è da decenni che sta riempiendo di gas tossico il suo comprendonio con il risultato di emettere ululati dai contenuti psicotici privi di ogni aggancio con la realtà .

Gli specialistici ci dicono che ..

Giuseppe Ducci psichiatra direttore del reparto di psichiatria del San Filippo Neri di Roma.

"Se magicamente si potesse cancellare la cannabis dal mondo, avremmo una diminuzione dei casi di schizofrenia del 40 per cento" ..

Alcune persone sono tre o quattro volte più a rischio di disturbi psicotici perchè hanno meno enzimi Comt, che metabolizzano la dopamina, sostanza che in alcune aree del cervello produce deliri e allucinazioni.

"Oggi registriamo disturbi psicotici gravi sempre più precoci" informa Ducci. "Abbiamo persone di 24-25 anni che, dopo anni di abuso, hanno il cervello di un novantenne e un futuro da lungoassistiti".
21 febbraio 2017 21:33 - Starfighter23
il bello che sto deficente sta qui da 10 anni a farsi umiliare giornalmente da vari utenti e a ripetere le bufale fornitegli dal suo padrone Vincenzo Donvito,,poi sarebbero i fumatori di cannabis ad avere problemi mentali,lui si che e' sano,con tutte le pasticche che trangugia,specchio di un ipocrisia tutta italiana sul tema

la sua piu grande sconfitta e' vedere i suoi soldi di contribuente finire anche per sostenere le spese di dispensazione gratuita di farmaci cannabinoidi ai malati,fara' una brutta morte e' veramente un uomo di merda che merita il peggio,gli tornera' tutto contro,sono rimasti ancora all'eroina degli anni 80,alla produzione di vino in comunita' da sostituire all'eroina,e ai ragazzi che fumano gli spinelli che devono andare in comunita a farsi derubare da dei figli di puttana sciacalli di merda

AUGURIAMO IL PEGGIO A QUESTA NULLITA E ALLA SUA FAMGILIA DI MERDA
21 febbraio 2017 16:56 - ennius4531
... é nuovamente confermato.. basta pestare la coda ad un solo maialino per sentire grugnire tutti gli altri i quali scambiano il loro arzigogolare buffonesco per comicità .

Intanto una nuova testimonianza specialistica attesta gli effetti dell'erba magica sul comprendonio...

Aduc
Legalizzazione cannabis. Cnr: rischi per sviluppo mentale
22 luglio 2016

.... il Dr. Vincenzo di Marzo (1) ricercatore del Cnr tra i massimi esperti degli effetti che i cannabinoidi possono avere sul fisico.

Esistono degli studi condotti sull`uomo che indicano che l`utilizzo continuo, eccessivo, di preparati a base di Thc possono portare ovviamente effetti sulla cognizione, sulla memoria e sulla percezione anche di lunga durata", continua Di Marzo.
Per Di Marzo "si possono avere dei disturbi anche profondi dello sviluppo neuronale. Questo, ovviamente, ancora una volta si verifica quando si utilizzano dosi molto elevate di Thc.

Il Thc come molecola non è un attivatore molto potente dei ricettori degli endocannabinoidi presenti nel cervello, però è chiaro che se si consumano alte dosi di Thc si possono avere degli effetti sullo sviluppo neuronale molto profondi".
.......

(1) direttore di ricerca presso l'Istituto di. Chimica Biomolecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ICB-CNR) di. Pozzuoli, Napoli

Primo Ricercatore dell' Endocannabinoid Research Group dell' Istituto per la Chimica di Molecole di Interesse Biologico del CNR di Napoli.

E’ fra i 400 scienziati migliori del mondo secondo lo European Journal of Clinical Investigation


Ecco, una ulteriore conferma di quanto l'erba magica riduca la massa cerebrale la possiamo arguire dalle espressioni banditesche del disagiato23 ridottosi a utilizzare la poca parte rimastagli che è quella.... demenziale. ....
21 febbraio 2017 15:14 - Starfighter23
il bello che sto deficente sta qui da 10 anni a farsi umiliare giornalmente da vari utenti e a ripetere le bufale fornitegli dal suo padrone Vincenzo Donvito,,poi sarebbero i fumatori di cannabis ad avere problemi mentali,lui si che e' sano,con tutte le pasticche che trangugia,specchio di un ipocrisia tutta italiana sul tema

la sua piu grande sconfitta e' vedere i suoi soldi di contribuente finire anche per sostenere le spese di dispensazione gratuita di farmaci cannabinoidi ai malati,fara' una brutta morte e' veramente un uomo di merda che merita il peggio,gli tornera' tutto contro,sono rimasti ancora all'eroina degli anni 80,alla produzione di vino in comunita' da sostituire all'eroina,e ai ragazzi che fumano gli spinelli che devono andare in comunita a farsi derubare da dei figli di puttana sciacalli di merda

AUGURIAMO IL PEGGIO A QUESTA NULLITA E ALLA SUA FAMGILIA DI MERDA
21 febbraio 2017 10:31 - rottenhmajer
...tutto soddisfatto ed orgoglioso di venire quà a prendersi insulti e sfanculate. orgoglioso di dare fastidio, soddisfatto di postare balle e falsità..in grotta.
21 febbraio 2017 8:49 - CheStufo75
ennius4531 sei alla cana del gas ormai come tutti i proibizzionisti,la vostra era sta per finire,con il proibizzionismo la situazione è solamente peggiorata.
trovati un'altro passatempo; vai al parco a dar da mangiare ai colombi,o guarda gli operai che lavorano per le strade......in alternativa ti rimane sempre la corda da appendere all'albero
20 febbraio 2017 18:15 - Starfighter23
QUELLE PERQUISE SONO MEDAGLIE AL VALORE UOMO DI MERDA ALTRO CHE SUICIDARSI,SCIACALLO4531 SEI LA COPIA DELLA MADRE DI LAVAGNA,SPERO CHE I TUOI FIGLI TI FUMINO IN FACCIA PRESTO,STRIZZACERVELLLI FALLITO VECCHIO DI MERDA LIMITATO MENTALE
19 febbraio 2017 23:53 - ennius4531
.... cosa dice la ricerca specialistica sull'erba magica , per quanto attiene questo tragico fatto, alla faccia dei pifferai che l'incensano attribuendo ad altri le loro responsabilità....

Da Aduc ..

Notizia  10 settembre 2014
Chi usa regolarmente cannabis prima dei 17 anni ha una probabilità di oltre il 60% maggiore di abbandonare gli studi secondari ed è a rischio significativamente più alto di non completare quelli universitari, di usare altre droghe e di TENTARE IL SUICIDIO rispetto a chi non l'ha mai fumata.

Uno studio australiano del Centro Nazionale di Ricerca su Droghe e Alcool dell'Università del Nuovo Galles del Sud conclude inoltre che non vi è un livello 'sicuro' di uso da parte di adolescenti, e che i risultati educativi più scarsi e i rischi accresciuti si verificano anche fra chi usa la droga meno di una volta al mese. ........
18 febbraio 2017 19:15 - Starfighter23
chissa se il nostro deficente di fiducia avrebbe chiamato anche lui la GDF
18 febbraio 2017 19:12 - Starfighter23
speriamo che questa madre assassina si suicidi lei adesso,fallita ipocrita e ignorante come una talpa,io conosco un genitore uguale alla madre di Lavagna si chiama Ennius4531,auguriamo a questo sciacallo di avere dei figli rasta che li fumano in faccia,servo delle case del farmaco schiavo di merda
16 febbraio 2017 19:09 - lucillafiaccola1796
dai "genitori" inetti incapaci menefregisti aguzzini che chiamano la GdF per pochi grammi di hashish ci guardi Z'Io che ai nemici ci penso Io! Come al solito è più facile prendersela con chi è indifeso che con gli spacciatori che certo loro sono lucidissimi ché certo non si drogano. Neanche fumano o bevono magari ché loro sono FELICI con i soldi che sgrasciano ai Poretti indotti alla droga da infelicità procurata da Z'Io patria famiglia scuola e aguzzini derivati.
Ragazzini: la vostra regola: il rispetto di Sé e degli Altri, e subito dopo, il motto "IO SO' IO E VOI NUN SETE UN CAZZO" come si riferisce nella poesia del Romano e Romanesco Poeta Giuseppe Gioacchino Belli.
  (Da 1 a 24 di 24)