portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
Otto per mille confessioni religiose. Erogare solo i contributi di chi indica il beneficiario
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Vincenzo Donvito
16 febbraio 2012 15:05
 
 Dopo che il Governo Monti ha chiarito quello che la legge gia' diceva in materia di Ici per le attivita' no-profit, unici beneficiari dell'esenzione, se il nostro presidente del Consiglio vuole andare ben avanti nell'abolizione di privilegi e fare risparmiare un po' di soldi allo Stato, metta mano anche all'otto per mille.
Il contributo dello Stato alle confessioni religiose oggi viene erogato con un metodo anomalo e discutibile: le confessioni ne beneficiano anche se sono indicate solo da una parte dei contribuenti perche', tale indicazione viene estesa a tutto il corpo dei contribuenti. Per cui accade, per esempio rispetto all'erogazione del 2009 (dichiarazione redditi 2006) che solo il 43,43% dei contribuenti abbia indicato a quale confessione devolvere il proprio otto per mille ma, nonostante questa bassa percentuale, l'erogazione viene fatta relativamente a tutto l'otto per mille delle entrate tributarie; le percentuali servono solo per capire quanto dare alla Chiesa cattolica (che raccoglie piu' del 90% delle indicazioni) piuttosto che alla Chiesa Avventista o Ebraica. Meccanismo per cui, anche chi decide di non voler erogare il proprio otto per mille ad un confessione religiosa, se lo vede comunque erogato nelle varie percentuali alle attuali 6 Chiese che sono riuscite a convenzionarsi con lo Stato.
Per un Governo come l'attuale, che dice di voler abolire i privilegi e le relative storture normative, sarebbe importante far si' che ogni Chiesa riceva quanto ognuno voglia dar loro rispetto a quanto fiscalmente versato allo Stato, non inibendo ovviamente la possibilita' che ognuno faccia ulteriori donazioni liberali, che sono sempre detraibili dalla propria denuncia dei redditi.
Un meccanismo, tra l'altro, che e' gia' tale per l'erogazione del cinque per mille alle attivita' di particolare pregio sociale, culturale ed assistenziale.
L'aver ribadito cio' che la legge gia' prevede in materia di Ici, dopo i diffusi abusi di cui soprattutto la Chiesa cattolica romana e' protagonista, e' un manifesto invito che' tutti rispettino le leggi. Giusto. Ma crediamo che prendere in considerazione i privilegi che sono invece diventati legge, senza ledere il diritto delle confessioni religiose a vedersi riconosciuto un sostentamento dallo Stato in virtu' della loro funzione essenziale sociale e culturale, sarebbe un buon segnale... da cui far partire tante altre modifiche.
Pubblicato in:
Consulenza
Ufficio reclami
COMUNICATI IN EVIDENZA
20 febbraio 2012 12:21
Roma. Pronto soccorso
20 febbraio 2012 11:36
Inquinamento atmosferico: il Comune di Verona offre a circa 5000 persone una maratona ecologica sotto una cappa di polveri sottili che supera di quasi tre volte il limite sanitario imposto dalla legge
17 febbraio 2012 12:35
Canone/imposta Rai. Richiesta illegittima di quello speciale anche per un pc? Interrogazione parlamentare
17 febbraio 2012 12:19
L'Italia in cifre
16 febbraio 2012 15:06
Canone/imposta Rai. Richiesta illegittima di quello speciale anche per un pc? Come agire
16 febbraio 2012 15:05
Otto per mille confessioni religiose. Erogare solo i contributi di chi indica il beneficiario
16 febbraio 2012 12:28
Aduc osservatorio Lecce – Venditori contratti energetici: ancora segnalazioni di violazioni di domicilio
16 febbraio 2012 12:22
Chiesa e Ici. Ci voleva Monti per scoprire l'acqua calda
15 febbraio 2012 11:58
Roma. Olimpiadi 2020. No al "MangiaMangia". Prepararsi al Giubileo del 2025
14 febbraio 2012 17:57
Roma. Olimpiadi 2020. No, Grazie. Monti ha recepito la nostra istanza. Saggia decisione
14 febbraio 2012 13:13
Italia. Lo Stato che esige le tasse e non paga i debiti
Donazioni
TEMI CALDI
24 novembre 2014 (3 post)
Perché non legalizzare le droghe. Una buona ragione: tutti i trafficanti vogliono fare soldi, in qualunque modo
24 novembre 2014 (29 post)
L'irriverente. Sentenza appello Cucchi. E' questa la nostra polizia?
24 novembre 2014 (24 post)
Sospesa da scuola per aver detto una stupidaggine. La resa dell’istruzione pubblica
24 novembre 2014 (67 post)
Decreto Lorenzin, negare la fiducia a Giovanardi
23 novembre 2014 (74 post)
No a tutte le droghe. Papa Francesco
23 novembre 2014 (1 post)
Narcoguerra. Retata antinarco con agenti americani travestiti da marines messicani
23 novembre 2014 (117 post)
Acquisto online
22 novembre 2014 (1 post)
Opere di manutenzione straordinaria e costituzione di un fondo obbligatorio: attenzione ai falsi allarmi
22 novembre 2014 (284 post)
Polizia scopre piante cannabis ogm
23 novembre 2014 (117 post)
Acquisto online
22 novembre 2014 (102 post)
Caso Cucchi. Sappe querela sorella
23 novembre 2014 (74 post)
No a tutte le droghe. Papa Francesco
11 novembre 2014 (72 post)
Cannabis terapeutica. Se la coltiva in casa. Denunciato
24 novembre 2014 (67 post)
Decreto Lorenzin, negare la fiducia a Giovanardi
20 novembre 2014 (57 post)
L'irriverente. Tossicodipendente muore per overdose in carcere. Ma siamo nel 2014?
1 novembre 2014 (34 post)
Rendita previdenziale: quanto incidono i costi dei prodotti?
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori