testata ADUC
Pensioni e l'informazione farlocca
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
25 febbraio 2016 9:35
 
 "Il nostro sistema (previdenziale) e' stato stabilizzato e messo in sicurezza. Cio' dovrebbe indurre a maggiore prudenza coloro che propongono tagli alle pensioni, deindicizzazioni varie e contributi di solidarieta' che, assieme alle notizie (errate) delle basse pensioni pagate dall'Inps, hanno il solo effetto di aumentare elusione ed evasione contributiva. Cosi' la dichiarazione di Alberto Brambilla, cordinatore del Comitato tecnico scientifico di Itinerari Previdenziali, il centro studi che si occupa del nostro sistema pensionistico, che ha tenuto un convegno in merito qualche giorno fa.
E' un ribaltamento di quanto viene propalato nelle varie trasmissioni televisive e radiofoniche, dove impera la caccia alle pensioni "d'oro".
"Se ... anche noi guardiamo al tema delle pensioni attraverso "lenti" che accentuino il focus intergenerazionale, non possiamo non evidenziare come la partita si giochi, in realta', su un terreno che a conti fatti e' ben diversA da quanto possa apparire ad un primo sguardo.", dichiara Edoardo Zaccardi di Itinerari Previdenziali, che aggiunge "Il Terzo Rapporto su Il Bilancio del sistema previdenziale italiano, redatto a cura del Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali,... certifica come una partita tra 'generazioni' non abbia ragione d'esistere, quanto meno sul terreno delle pensioni 'pure'. Il tema, semmai, si pone tra contribuenti e beneficiari di prestazioni, ma di tipo assistenziale, tra quanti lavorano, versano contributi e pagano le tasse e quanti, a ragione o meno, fruiscono di prestazioni: e' questo il campo nel quale si può giocare l'odierna ed eventuale partita tra generazioni.
Insomma, qualche approfondimento sul nostro sistema previdenziale e assistenziale, andrebbe fatto, al di la' delle informazioni farlocche che ci vengono propalate ogni giorno dai media.

Pubblicato in:
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori