testata ADUC
Carlo Alberto Zaina
 
Avvocato, nato a Rimini nel 1956, patrocinante in Cassazione e Magistrature Superiori, laureato a Bologna nel 1980, iscritto al foro di Rimini, esercita la libera professione.
Oltre alla quotidiana attività forense, che lo ha portato ad occuparsi di casi di cronaca di rilievo nazionale (la difesa penale dei dirigenti della Missione Arcobaleno in Albania nel 2000 ed in precedenza il caso dell'Autoparco della mafia di Milano nel 1993), è componente effettivo dello staff redazionale di ALTALEX, membro permanente del comitato scientifico di DIRITTO.IT ed OVERLEX.COM, nonchè consulente dell'associazione ASAPS.IT (Amici della polizia stradale) e dell'organizzazione onlus ANTIPROIBIZIONISTI.IT . Ha vinto il premio OVERLEX.COM nel 2005 per il miglior articolo pubblicato su quella rivista, con un saggio sulla "INGENTE QUANTITA' NEGLI STUPEFACENTI CON BREVI CENNI DI DIRITTO COMPARATO".
Si interessa esclusivamente di questioni penali, con particolare attenzione ai profili attinenti alla legge sugli stupefacenti, ed a problematiche concernenti i reati associativi, gli infortuni sul lavoro, la tutela di marchi e brevetti e lo sfruttamento della prostituzione.
Si tratta di tematiche che hanno formato oggetto di numerosi interventi e pubblicazioni sia su riviste telematiche, che di richiami su testi cartecei.
Ha pubblicato per MAGGIOLI Editore "La nuova disciplina delle sostanze stupefacenti" con la prefazione del Prof. Franco Coppi, indi un testo intitolato "La nuova legittima difesa, e lo scorso luglio un volume concernente i concetti di ieve entità e l'ingente quantità in tema di stupefacenti,con la prefazione dell'Avv. Michele Saponara membro del CSM.
Si avvale di collaboratori di Studio per questioni di natura civilistica, con riguardo specifico a problemi societari.
E' stato tra i membri fondatori nel 1987 della Camera Penale della Romagna e nel 2005 si è distinto quale promotore della costituzione della Camera Penale di Rimini.
Email: avvocatozaina(a)interfree.it 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori