portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
 ITALIA - ITALIA - 80% immigrati pronti a votare. Indagine Ics
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
9 maggio 2012 18:43
 
In Italia il 70-80% degli immigrati si dice pronto a votare e a partecipare alla vita politica e sociale del Paese. E' uno dei risultati dell'indagine 'Immigrant Citizens Survey (Ics) - presentata oggi a Bruxelles - condotta, fra ottobre 2011 e gennaio 2012, in sette paesi europei, Italia compresa. Da noi l'indagine e' stata condotta dalla Fondazione Ismu, che ha intervistato 797 stranieri (a Milano 397, a Napoli 400), tra i 25 e i 39 anni, nati al di fuori della Ue.
In particolare, la percentuale piu' alta di chi pensa che sarebbero necessari piu' parlamentari con un background di immigrati si trova a Milano (quasi il 90%), seguita da Berlino e Napoli.
L'Italia inoltre presenta le piu' alte percentuali di partecipazione tra gli immigrati alla vita civica, dopo il Belgio: a Milano il 14,6% degli intervistati e' iscritto al sindacato (contro il 5,5% della popolazione locale); a Napoli addirittura il 3,2% dice di essere iscritto a un partito politico (in linea con la media nazionale che e' del 3,7%). E' Napoli la citta' europea dove gli immigrati hanno una maggiore conoscenza (piu' dell'80%) e partecipazione (circa il 20%) ad organizzazioni di immigrati.
L'indagine ha 'sondato' anche il fronte occupazione: se nel resto d'Europa piu' della meta' degli immigrati intervistati dichiara di lavorare per imprese private, Napoli risulta in controtendenza: qui piu' della meta' dichiara di essere impiegata come persona di servizio o domestica (a Milano la quota scende a un quarto, a parita' con Madrid). I paesi in cui e' piu' problematico trovare lavoro sono il Portogallo e l'Italia: hanno avuto difficolta' dal 70 all'80% degli intervistati.
L'indagine mette in luce, inoltre, che gli immigrati, intervistati su una scala da 0 a 10, hanno espresso il loro grado di soddisfazione in merito alla loro vita quotidiana. In Italia quelli che vivono a Milano sono soddisfatti della loro vita quanto la popolazione locale (6.5), a Napoli il valore scende a meno di 6. A Milano si ritengono molto piu' soddisfatti del proprio lavoro (piu' di 7) della popolazione locale (meno di 7); molto ottimisti sulla propria salute (quasi 8).
"Da questa ricerca - commenta Gian Carlo Blangiardo della Fondazione Ismu - emergono importanti contributi per cogliere le problematiche e gli aspetti differenziali dei percorsi di integrazione, tanto nei 'tradizionali' quanto nei 'nuovi' paesi di immigrazione. Vengono messe in luce alcune aree di intervento con le quali ogni paese, e il nostro in primo luogo, viene ripetutamente chiamato a misurarsi: dal tema della sicurezza lavorativa a quello dei contratti non in regola (piu' frequenti nell'Europa meridionale), sino alla mancata valorizzazione delle qualifiche formative e professionali, una realta' che gli stessi immigrati vedono spesso come quasi inevitabile".
"L'immagine di un'immigrazione generalmente intenzionata a radicarsi nella societa' di accoglienza - aggiunge - e' sottolineata dal forte rilievo assegnato, pressoche' ovunque, al permesso di lungo soggiorno, cui si riconoscono importanti benefici sul piano del lavoro e dell'integrazione, e dal diffuso interesse per l'acquisizione di cittadinanza. Su quest'ultimo tema, i rilievi maggiori riguardano, come ben emerge proprio per l'Italia, i tempi e una certa discrezionalita' da parte delle autorita'; il tutto sommato alle difficolta' sul piano della documentazione e dei vincoli burocratici.
La ricerca - conclude Blangiardo - trasmette segnali confortanti sulle condizioni di vita della popolazione e delle famiglie straniere, ma prospetta la necessita' di nuove azioni concrete, sul piano normativo, organizzativo e culturale, per poter sempre piu' valorizzare e integrare una risorsa che, in termini di capitale umano, appare destinata ad essere assolutamente strategica per lo sviluppo del 'vecchio continente''.
Pubblicato in:
Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
10 maggio 2012 10:44
 ITALIA -
ITALIA - Cittadinanza a figli immigrati. Ok del ministro della Cooperazione
10 maggio 2012 10:42
 ITALIA -
ITALIA - Cittadinanza figli immigrati. Il plauso di Napolitano al Sindaco di Tolentino
10 maggio 2012 10:35
 ITALIA -
ITALIA - Narcosale. Parte raccolta firma dei Radicali a Milano
10 maggio 2012 10:32
 MESSICO -
MESSICO - Narcoguerra. 18 teste e membra umane in un'auto a Guadalajara
9 maggio 2012 18:48
 U.E. -
U.E. - Tariffe roamnig tagliate dal Parlamento Europeo
9 maggio 2012 18:43
ITALIA - 80% immigrati pronti a votare. Indagine Ics
9 maggio 2012 18:41
 ITALIA -
ITALIA - Cittadinanza simbolica figli immigrati nati in Italia. Presidente Napolitano apprezza Comune Crotone
9 maggio 2012 18:39
 ITALIA -
ITALIA - Immigrato gay ottiene status rifugiato
9 maggio 2012 18:31
 ITALIA -
ITALIA - Ogni anno raddoppiano i nasi distrutti da cocaina
9 maggio 2012 18:21
 ITALIA -
ITALIA - Carcere e tossicodipendenti. Attivita' DPA per misure alternative
9 maggio 2012 17:22
 ITALIA -
ITALIA - Recupero tossicodipendenti. Ministro incontra associazioni
Donazioni
TEMI CALDI
1 settembre 2014 (21 post)
Lyoness
1 settembre 2014 (3 post)
Legalizzazione cannabis. Sottosegretario Della Vedova: allo Stato conviene
1 settembre 2014 (58 post)
Decreto Lorenzin, negare la fiducia a Giovanardi
1 settembre 2014 (58 post)
Polizia scopre piante cannabis ogm
1 settembre 2014 (40 post)
Energie rinnovabili? Si', grazie
1 settembre 2014 (4 post)
Droga, Forza Italia denuncia: richiedenti asilo afghani spacciano ai nostri adolescenti
31 agosto 2014 (18 post)
Un'oasi di pace per Ebrei e Palestinesi
31 agosto 2014 (3 post)
Richiesta cittadinanza italiana alla Prefettura di Firenze: ci vogliono nove mesi per ottenere l'appuntamento per il deposito dell'istanza. E' legale?
1 settembre 2014 (58 post)
Decreto Lorenzin, negare la fiducia a Giovanardi
1 settembre 2014 (58 post)
Polizia scopre piante cannabis ogm
31 agosto 2014 (48 post)
Coltivava due piante di cannabis in casa. Assolto in Appello
1 settembre 2014 (40 post)
Energie rinnovabili? Si', grazie
28 agosto 2014 (40 post)
La marijuana non fa male. Umberto Veronesi
26 agosto 2014 (36 post)
Cannabis riduce dimensione e forma spermatozoi. Studio
30 agosto 2014 (30 post)
Obbligazioni a tasso fisso: alcuni concetti di base
19 luglio 2014 (30 post)
Obbligazioni in euro. Una sola parola: vendere
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori