testata ADUC
Aduc Osservatorio Lecce – Parcheggio su viale De Pietro, degrado ed abbandono: il Comune intervenga
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Alessandro Gallucci
29 maggio 2010 9:46
 
 Quello che ci hanno segnalato i cittadini, leccesi e non, che utilizzano il parcheggio in viale De Pietro e’, purtroppo, l’eloquente dimostrazione di come sia gestita la politica del traffico a Lecce: da un lato grandi annunci, buoni per attirare l’attenzione e dare l’impressione di un’attenzione costante ai problemi della citta’, dall’altra parte trascuratezza e dimenticanza per i problemi piu’ banali.
Non manca occasione per ricordare ai cittadini l’importanza dei mezzi pubblici e dei parcheggi di scambio presenti in citta’. Cio’ che si offre, pero’, e’ degrado ed abbandono. Le fotografie del parcheggio su viale De Pietro parlano da sole: siamo a 100 metri dal Tribunale, a 10 minuti da piazza Sant’Oronzo, pieno centro di Lecce, e appena al fianco dell’altro eterno dimenticato parcheggio acquitrino “Carlo Pranzo”.
Ad ogni pioggia l’asfalto si sgretola sempre di piu’, per non parlare delle giornate di vento, poi, quando parcheggiare in quella zona significa uscire ricoperti di terra. Il tutto completato dalle immancabili buche che rendono pericolosa quell’area. Se poi si pensa che la sosta in quel parcheggio costa 1,50 € al giorno o in abbonamento mensile 18 €, davvero si fa fatica a capire perché si debba versare quella somma. L’ennesima dimostrazione di come il cittadino ormai sia sempre di piu’ considerato un suddito, da cui attingere senza ritegno, e non un utente con diritti e doveri.
Certamente non un buon esempio, e non e’ il primo, di gestione del territorio da parte dell’amministrazione comunale. Chiediamo che s’intervenga immediatamente per mettere in sicurezza e riqualificare quella zona.
Qui le foto: 1  2  3  4  5  6  7
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori