testata ADUC
Aduc- Osservatorio Lecce. Periferie dimenticate: via Monteroni
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Alessandro Gallucci
27 marzo 2010 12:55
 
 Le immagini che ci sono state fornite dai residenti di via Monteroni non riescono a rendere l’idea dello stato di degrado ed abbandono in cui versa questa strada. Ogni giorno ci passano migliaia di autovetture per raggiungere, tra le altre cose, la sede dell’universita’, due cliniche private e tutti i Comuni limitrofi e, se mai partira’, da qui dovra’ passare anche il tanto atteso filobus. Non un vicolo sperduto nelle campagne, insomma, ma uno degli ingressi principali della citta’ di Lecce...
Strada vietata a chi soffre il mal d’auto. E’ questo l’avviso che dovrebbe campeggiare all’inizio di quella via. L’asfalto e’ completamente dissestato. I sobbalzi, qualunque sia la velocita’, non mancano mai. Un vero e proprio percorso di guerra. La strada e’ un accozzaglia di toppe d’asfalto messe alla bene meglio con la conseguenza che basta una pioggia un po’ piu’ intensa per creare veri e propri laghi e, peggio ancora, buche pericolose. Il degrado, come sempre in questi casi, produce i suoi effetti negativi: rompere le sospensioni dell’autovettura e’ piu’ che una probabilita'. L’ennesima, triste, conferma del disinteresse verso i residenti: non cittadini/utenti con diritti e doveri ma solamente sudditi costretti a vivere rassegnatamente il quotidiano disagio!
Invitiamo chiunque ad utilizzare una bicicletta senza rischiare di cadere. Provare per credere. Chi non fosse della zona puo’ comunque verificare di persona: e’ sufficiente digitare “via Monteroni, Lecce” su google maps ed utilizzare il servizio street view: date uno sguardo.
I danni e le continue richieste di risarcimento per la condizione di molte strade cittadine dovrebbero portare il Comune ad intervenire in modo tempestivo e risolutivo! A ben vedere si tratterebbe di un investimento piu’ che di un costo.

Qui le foto del degrado

1 2  3  4  5
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori