testata ADUC
Ebola. Allarmismo? No, precauzione. La quarantena
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
9 ottobre 2014 12:04
 
  Ebola, il virus estremamente aggressivo per l'essere umano, sta creando allarme nella popolazione. Dall'allarme all'allarmismo e al panico il passo e' breve. Per sconfiggere la paura occorre procedere ad alcune misure precauzionali ad iniziare dai controlli degli immigrati provenienti dall'Africa e che sbarcano nel sud Italia (Lampedusa, Sicilia, ecc.). E' necessario mettere in quarantena gli immigrati ed effettuare controlli sanitari. Inoltre, le persone provenienti, direttamente o indirettamente, dalle aree contagiate dovrebbero essere sottoposte a verifiche sanitarie; purtroppo non ci risulta che questo si faccia in Italia.
Insomma, prima che il panico si diffonda occorre attuare le necessarie misure precauzionali. Come al solito ci muoviamo lentamente, molto lentamente.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori