testata ADUC
Lampedusa, Berlusconi e la villa
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
14 aprile 2011 12:59
 
  E' ormai nota a tutti la volonta' del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, di acquistare una villa a Lampedusa. Come dichiarato dallo stesso Berlusconi, la villa e' stata costruita su terreno demaniale, dello Stato, cioe' di tutti noi. La legge prevede che un immobile costruito su terreno pubblico sia... pubblico, cioe' dello Stato nelle sue varie articolazioni. Dunque la villa e' di proprieta' dello Stato, nel caso specifico del ministero dell'Economia, che fa capo al ministro Giulio Tremonti. La domanda che ci poniamo e' la seguente: se la villa e' dello Stato perche' il ministero non ha proceduto alla confisca? Nell'isola di Lampedusa quante situazioni analoghe ci sono? La domanda la giriamo al ministro Tremonti.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori