testata ADUC

Salvabanche. Assistenza per i rimborsi agli obbligazionisti



Caro Investitore,

se ha sottoscritto le obbligazioni subordinate delle quattro banche coinvolte nel così detto “Decreto Salvabanche” (Banca Delle Marche, Banca Etruria, Cassa di Risparmio di Ferrara, Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti), la prima cosa da fare è contestare l'operazione nei confronti della banca e verificare tutta la documentazione disponibile relativa all'operazione.

Successivamente, dall'analisi del tuo caso, sarà possibile capire che margini ci sono per recuperare il danno attraverso un'azione legale nei confronti della “nuova” banca.
La causa di contestazione principale riguarda la rischiosità dell'investimento proposto dalla banca (molto elevata) rispetto al profilo di rischio dell'investitore.
Per poterti aiutare, abbiamo predisposto un servizio gratuito (i contributi volontari sono molto ben accetti perché sono gli unici che ci consentono di andare avanti, non accettando nessun finanziamento pubblico) attraverso il quale ti invieremo una specifica lettera di contestazione e richiesta di ulteriore documentazione alla banca per poi valutare eventuali azioni legali.

Compila il modulo sottostante con tutti i tuoi dati e riceverai via email la lettera da stampare, firmare e spedire.
 
 

Per sottoscrivere l'iniziativa devi essere registrato ed effettuare il login

Se non sei ancora registrato puoi farlo adesso cliccando qui

 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori