testata ADUC
Bonus vacanze richiedibile dal 1 luglio 2020 tramite un'APP
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
19 giugno 2020 16:10
 
Con un Provvedimento dell'Agenzia delle entrate sono state definite le modalità di richiesta e fruizione del cosiddetto BONUS VACANZE introdotto dal "decreto rilancio", utilizzabile come sconto per il pagamento di servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico-ricettive, dagli agriturismo e dai bed &breakfast aderenti all'iniziativa. Il bonus varia da 150 a 500 euro a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare, è utilizzabile da uno solo dei componenti e può essere fruito solo da nuclei con ISEE fino a 40.000 euro.
 
Le richieste potranno avvenire a partire dal 1 Luglio 2020 utilizzando una APP denominata IO, accessibile tramite le credenziali dell'identità digitale SPID o mediante la carta di identità elettronica (CIE).  In caso di esito positivo delle verifiche di possesso dei requisiti necessari il richiedente riceverà un codice univoco ed un QR-code che potranno essere utilizzati, alternativamente, per la fruizione dello sconto comunicandoli all'esercente al momento del pagamento. Il bonus totale che spetta al richiedente è direttamente fruibile come sconto per l'80%, mentre il restante 20% può essere utilizzato dome detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Tutte le informazioni dettagliate si trovano sul sito dell'Agenzia delle entrate dove sono disponibili anche una guida e un vademecum.
QUI il portale dove scaricare la APP IO
QUI il portale per cercare le strutture che accettano il bonus

Informazioni sul decreto rilancio (compreso il Bonus vacanze) si trovano invece sulla nostra scheda pratica dedicata. 

(*)  Provvedimento del 17/6/2020 Prot.237174/2020 emesso in attuazione di quanto previsto dall'art.176 del Dl 34/2020
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori