testata ADUC
Emergenza Coronavirus, tornano i Buoni Spesa
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
24 novembre 2020 9:59
 
Entra oggi 24 Novembre in vigore un ulteriore decreto legge contenente “misure finanziarie urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19” che per quanto riguarda i consumatori introduce nuovamente misure di solidarietà alimentare destinandoci 400 milioni di euro da erogare ai comuni entro 7 giorni (1)

I comuni dovranno utilizzare questi fondi per rilasciare BUONI SPESA utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali presenti in un elenco pubblicato sul proprio sito e/o per acquistare e distribuire direttamente generi alimentari e prodotti di prima necessità.
La ripartizione dei fondi e le modalità di utilizzo sono quelle fissate in occasione della prima erogazione dei buoni dall’ordinanza della Protezione Civile del 29 Marzo 2020.

Saranno gli uffici dei servizi sociali di ciascun comune, una volta assegnati i fondi, ad individuare il contributo e la platea dei beneficiari tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall'emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessita' piu' urgenti ed essenziali. Viene data priorità a chi non sia già destinatario di altro sostegno pubblico (come il reddito di cittadinanza).
Per l'acquisto e la distribuzione dei beni il comune si può avvalere di enti del terzo settore (volontariato, no-profit). Possono anche essere utilizzati fondi derivanti da donazioni.

(1) Dl 154/2020 cosiddetto "ristori ter", art.2 

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori