testata ADUC
Figli minori, in partenza l'erogazione dell'assegno temporaneo
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
11 giugno 2021 16:40
 
In attesa che parta l'erogazione dell'"assegno unico e universale" previsto dalla legge 46/2021 -e quindi dell'emissione dei relativi decreti (legislativi) attuativi- il Governo ha introdotto come misura temporanea, in considerazione della situazione di emergenza, un assegno mensile frubile dalle famiglie da luglio a dicembre 2021 per ogni figlio minore a carico.

Per ottenere l'assegno è necessario possedere alcuni requisiti tra cui un ISEE in corso di validità. L'importo fruibile è quello corrispondente al valore del proprio Isee, così come risulta dalla tabella allegata al Dl 79/2021, scaricabile QUI. L'erogazione avverrà da parte dell'INPS previa presentazione di una domanda, con accredito sull'IBAN indicato nella stessa o mediante bonifico domiciliato. Le domande potranno essere presentate telematicamente attraverso il sito INPS oppure rivolgendosi ad un patronato.

Sarà la stessa INPS, entro il 30 giugno 2021, ad approntare e specificare le modalità. Il fondo dedicato per il 2021 è di 1.580 milioni di euro, importo che costituisce il limite erogabile.
Per le domande presentate entro il 30 settembre 2021 si ha diritto all'erogazione retroattiva dell'assegno a partire dal 1 luglio.

QUI una scheda pratica con le informazioni
 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori