testata ADUC
Rottamazione cartelle esattoriali, nuova finestra fino al 31 Luglio
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
5 luglio 2019 12:17
 
La conversione in legge del decreto crescita (1) ha riaperto per un mese i termini di presentazione delle domande di rottamazione delle cartelle esattoriali, per la cosiddetta “rottamazione-ter”.
Lo stesso decreto ammette alla rottamazione “ter” anche le domande presentate dopo la scadenza del 30/4/2019, che non dovranno essere ripresentate.

Si ricorda che la rottamazione riguarda le cartelle del periodo 2000-2017 e consente di pagare le stesse parzialmente, senza sanzioni ed interessi di mora.
Si ricorda anche che a seguito della presentazione della domanda sarà l’Agenzia delle entrate a comunicare al debitore le somme dovute e quando e come pagarle, entro il 31/10/2019.

Per le nuove domande il pagamento può avvenire:
- in un’unica soluzione entro il 30/11/2019;
- in diciassette rate consecutive, la prima al 30/11/2019 e le restanti scadenti al 28/2, 31/5, 31/7 e 30/11 di ciascun anno a decorrere dal 2020.

Tutte le informazioni su come procedere sul sito dell’Agenzia delle entrate-riscossione

(1) Dl 34/2019 convertito nella legge 58/2019, art.16bis; vedi anche comunicato stampa AdER del 3/7/2019
 
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori