testata ADUC
Telemarketing. L’inutile codice di condotta
Scarica e stampa il PDF
24 marzo 2023 13:28
 
Come tutti i codici ad adesione volontaria, anche quello per la condotta dei servizi di telemarketing, oggi approvato dal Garante Privacy è un orpello che serve ad incensare chi lo propone, qualificare chi vi aderisce, buttare fumo sul problema facendo credere di aver trovato una soluzione e, alla fine, non servire a niente.

Le leggi in materia già ci sono e il grosso problema è che non vengono rispettate e non sono previsti indennizzi automatici per le vittime e sanzioni scoraggianti per chi le viola. 
Il registro delle opposizioni, per esempio, che conta milioni di iscritti dopo che di recente può essere usato anche dagli utenti dei cellulari, è la dimostrazione che se non ci sono forti sanzioni, è un servizio inutile. 
Altrettanto per l’Istituto di Autodisciplina pubblicitaria che, se non ci fosse l’Antitrust che sanzione le pubblicità ingannevoli, saremmo inondati di falsi messaggi.

Certo non è facile obbligare tutti a rispettare le leggi ma forse, se anche il telemarketing fosse affidato all’Antitrust come pratica commerciale scorretta, si darebbe un forte segnale contro i malfattori di varia tacca.

 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS