testata ADUC
#Vitadacani. Bag_the_Pug: Influencer si nasce o si diventa?
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Donatella Poretti
19 ottobre 2018 10:38
 
 Senza smartphone, chat, app e social saremmo persi, anzi non saremmo proprio. Non si trova bar, ristorante o strada senza attivare navigatori e applicazioni in cui si valutano le offerte dei servizi. Alla domanda cosa vuoi fare da grande i bambini rispondono blogger o influencer. E anche i nostri pet sono diventati protagonisti e ostaggi della Rete.

Ormai i social superano la realta' a cui eravamo abituati fino a qualche anno fa. Vale anche per i cani e i nostri animali da compagnia piu' in generale. Il giurassico Lassie e' stato soppiantato dai Dog Influencer. Piu' followers hai e piu' conti. E cosi' si stilano classifiche per il numero di seguaci e per i like dei post anche dei Pet.

Profili Instagram con migliaia -o milioni- di follower all'attivo trasformano, a sua insaputa, il nostro amico a quattrozampe in star redditizia!

Doug the Pug, per esempio, e' un carlino, «Re della cultura pop», che conta 2,3 milioni di seguaci, eletto dal New York Times tra i best del momento: per comparire in un suo post i marchi sborsano fino a 10mila euro, idem per averlo ospite agli eventi.
Sui social anche la vecchiaia rende e Marnie, con la lingua sempre a penzoloni, l'aria un po' scemotta e' diventata una star dopo essere stata adottata alla veneranda eta' di 10 anni.
Ma non solo cani. Nala Cat e' il gatto californiano piu' famoso di Instagram dai grandi occhioni azzurri che, essendo affetti da strabismo di Venere, fanno sempre molta tenerezza... so cute! E fanno 3,5 milioni di follower.
Oppure Mr. Pokee, la dolcezza di un porcospino raccolto in una mano a mostrarci panorami e paesaggi.

Io che ho sempre snobbato i social avevo aperto un profilo Instagram solo per tenere le foto piu' belle della mia carlina Baguette.
Ora che ha compiuto due anni puo' gestirlo da sola e, infatti, ha gia' cambiato il nome: Bag_the_Pug, scimmiottando il collega piu' famoso Oltreoceano!

Solo un consiglio piccola mia, usa i social, e poi ricordati delle coccole e delle passeggiate reali!
Pubblicato in:
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori