testata ADUC
AUTOSTRADE: SE PERDETE IL BIGLIETTO. CONSIGLI
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
6 agosto 2003 0:00
 

Roma, 6 agosto 2003. Che cosa succede se si perde il biglietto autostradale? Si paga l'intera tratta. L'automobilista che smarrisce il cartoncino non e' ovviamente in grado di dimostrare l'effettivo percorso, cioe' il casello autostradale di entrata. Di conseguenza la societa' autostradale impone il pagamento dell'intera distanza. Se, ad esempio, si e' entrati nell'A1 a Bologna e si esce a Milano e non si trova piu' la scheda, il casellante chiede il pagamento della tratta dichiarata (Bologna - Milano), contestualmente compila un modulo di segnalazione, in base al quale lo sfortunato automobilista si vedra' recapitare a casa una lettera, con la quale si intima il pagamento della tratta Salerno-Bologna, che si aggiunge al versamento gia' effettuato Bologna-Milano, cioe' l'intero percorso. Insomma sono guai, a meno che il nostro malcapitato non risponda all'intimazione di pagamento con una lettera raccomandata, nella quale dovra' essere riportata una dichiarazione che attesti l'effettivo percorso, firmata anche dagli altri passeggeri non familiari, accludendo le fotocopie di un documento di riconoscimento. Questo dovrebbe essere sufficiente a dimostrare la veridicita' di quanto dichiarato. Se non bastasse si puo' sempre ricorrere al giudice di pace.
Primo Mastrantoni, segretario Aduc
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori