testata ADUC
Governo. Perché non si investe in Italia
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
11 febbraio 2020 12:26
 
 I motivi per i quali non si investe in Italia sono sotto gli occhi di tutti; putroppo gli occhi sono bendati, almeno quelli dei nostri governanti.

Un esempio classico e quello delle acciaierie Ilva. 

Le varie maggioranze governative che si sono succedute negli ultimi 19 mesi, prima M5S-Lega poi M5S-PD, hanno in comune un dato: l'inaffidabilità. 

Era stato sottoscritto un contratto con la più grande impresa mondiale che si occupa di acciaio, la Arcelor Mittal. I termini del contratto contenevano una nota relativa al permanere di determinate condizioni di garanzie normative, che assicuravano l'attività dell'impresa: il cosiddetto "scudo penale". Ebbene, questo "scudo" è stato inserito, rimosso, reinserito e di nuovo rimosso. 
Quale impresa si fiderà più dei governi italiani?

Finirà che la Arcelor Mital se ne andrà e il costo della ristrutturazione e bonifica sarà scaricato sulle tasche dei contribuenti. 
Così al danno si aggiungerà la beffa.  
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori