testata ADUC
Maltempo. Autostrada Roma L'Aquila. L'Aduc chiede la revoca della concessione
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
10 marzo 2010 13:17
 
L'Aduc chiede al ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli, la revoca della concessione autostradale alla societa' Strada dei Parchi S.p.A che gestisce le autostrade A24 (Roma-L’Aquila-Teramo) e A25 (Torano-Avezzano-Pescara), che ha la concessione per l'esercizio delle due autostrade. L'odissea vissuta dagli utenti bloccati sull'autostrada Roma- l'Aquila e' incredibile. "A causa della neve" molti automobilisti sono rimasti bloccati nel pomeriggio di ieri e in parte della nottata, soccorsi dagli uomini della Protezione civile con acqua e coperte. Eppure le previsioni meteo erano precise e gli allarmi della stessa Protezione civile chiari. L'autostrada poteva essere chiusa o, perlomeno, resa scorrevole. Lo stesso prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli, ha annunciato che fara' ricorso alla magistratura contro la Strada dei Parchi S.p.A per i troppi disservizi sull'autostrada. Siamo alle solite: basta un piccolo intoppo perche' il Bel Paese si blocchi, con buona pace dei nostri concessionari autostradali.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori