testata ADUC
Residenze Sanitarie Assistenziali. Negati ricoveri a Livorno. Digiuno di dialogo con Regione Toscana, Asl e Comune. Conferenza stampa giovedi' 7 luglio ore 12,30 c/o Comune Livorno
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
6 luglio 2011 12:19
 
E' convocata per giovedi' 7 luglio, alle ore 12,30, presso il Comune di Livorno, una conferenza stampa di Aduc e Coordinamento nazionale Caregivers.
Gianfranco Mannini, delegato provinciale Aduc e presidente del Coordinamento Caregivers esporra le motivazioni per cui avviera' un digiuno di dialogo con Regione Toscama, Asl e Comune di Livorno in materia di Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) e mancati ricoveri dei legittimi aventi diritto.

Ad oltre quaranta giorni dall’esposto presentato a Magistratura, Regione, ASL n°6 e Sindaco di Livorno, con il quale abbiamo denunciato le ripetute violazione del diritto alle cure degli anziani non autosufficienti, e da trenta giorni dalla richiesta di convocazione della Commissione comunale di indagine per far luce sulla vicenda, un silenzio assordante è calato sulla scandalosa questione che vede negate cure essenziali a malati cronici gravi.
Nel frattempo siamo stati costretti ad integrare due volte detta denuncia, prima per la sopravvenuta morte di uno degli anziani a cui era stato rifiutato il ricovero in una RSA comunale, poi addirittura per un caso ancora più drammatico degli altri: Anziano malato di Alzhaimer in lista d’attesa per essere ricoverato in una RSA, tenta di strangolare e pugnalare la moglie…

Un silenzio assordante per il quale alle ore 12, prima della conferenza stampa, il Comitato delle famiglie degli anziani non autosufficienti occuperà simbolicamente il Comune.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori