testata ADUC
RISPARMIO TRADITO
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
9 luglio 2003 0:00
 

La "commissione di conciliazione sul 4You-MyWay", dopo due mesi esatti, e' svanita nel nulla?
Firenze 9 Luglio 2003 - Le Banche, lo sappiamo, non brillano per trasparenza. In molti casi, purtroppo, anche il Governo si permette di non informare i cittadini della sua attivita'.
L'ultimo esempio e' lo scarno comunicato emesso dal ministero del Tesoro relativa alla riunione del CICR di ieri. Ci saremmo aspettati la diffusione delle relazioni di CONSOB e BankItalia, ma cosi' non e' stato. Male, molto male. Chiediamo a Tremonti di rimediare oggi in Parlamento.

Malissimo, invece, per quanto riguarda la mancanza di trasparenza sulla cosiddetta commissione di conciliazione che il Monte dei Paschi di Siena ha concordato con la compiacenza di alcune associazioni di consumatori per il caso "4You / My Way".

Qualcuno ne sa piu' qualcosa? L'accordo e' stato siglato due mesi fa il 9 Maggio 2003. Informalmente si diceva che le prime riunioni si sarebbero tenute per meta' Giugno, si era fatta la data del 16 Giugno 2003. Nessuno ha piu' detto niente. Altre voci davano per certa una riunione che si sarebbe dovuta svolgere il 7 Luglio 2003. Anche in questo caso nessuno ha detto niente. Sul sito che dovrebbe essere l'organo ufficiale (www.myway-4you.info) tutto tace dal suo esordio ad oggi.

I risparmiatori coinvolti in questa vicenda hanno il diritto di essere informati.

Male, per la mancanza, di trasparenza della Banca, molto male per la mancanza di trasparenza del Governo, ma malissimo per la manca di trasparenza delle associazioni di consumatori che si sono prestate al gioco della banca nel mettere a tacere una delle piu' gravi violazioni dei diritti dei risparmiatori dall'introduzione del Testo Unico della Finanza ad oggi.

Chiediamo alle associazioni di consumatori che hanno siglato l'accordo con il Monte dei Paschi di Siena, a distanza di due mesi esatti, di informare i consumatori sugli eventuali primi esiti dell'accordo.
Sono mai state tenute riunioni? Se si', che esiti hanno avuto? Se no, perche'?
Alessandro Pedone, consulente Aduc per gli investimenti finanziari clicca qui
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori