testata ADUC
Vendita farmaci online. Bene Fazio, non cedere a pressione lobby farmacisti
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Pietro Yates Moretti
5 luglio 2010 15:04
 
  Accogliamo con fiducia le parole del ministro della Salute Ferruccio Fazio, che da Bruxelles fa sapere di non escludere "un via libera dell'Italia, a fronte di precise garanzie, alle farmacie online per la vendita dei farmaci senza ricetta".
Se si arrivasse alla legalizzazione del commercio online a livello europeo, l'Italia dovrebbe porre fine all'attuale divieto. Ne deriverebbero benefici notevoli per i consumatori italiani. Innanzitutto aumenterebbe la concorrenza e diminuirebbero i costi dei farmaci: si potrebbe così scegliere fra un numero potenzialmente illimitato di farmacie in tutta Europa, evitando i costi legati alla distribuzione ogni volta che ci si reca fisicamente in farmacia. Soprattutto, si offrirebbe un canale regolamentato e controllato di vendita online, già oggi molto utilizzato in Italia con tutti i rischi e pericoli legati alla situazione di illegalità.
Ci auguriamo che il ministro Fazio non ceda alle inevitabili pressioni delle lobby dei farmacisti e si adoperi per offrire ai consumatori uno spazio dove acquistare farmaci online in sicurezza.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori