testata ADUC
Siti di trading-truffa: le autorità di vigilanza si stanno svegliando?
Scarica e stampa il PDF
Editoriale di Alessandro Pedone
24 settembre 2019 16:35
 
Negli ultimi tempi in Aduc abbiamo registrato una vera e propria epidemia di utenti caduti in uno dei centinaia siti truffa di trading, in genere dichiaratamente sul Forex (il mercato delle valute) o sulle “criptovalute”. 
E’ un fenomeno che va avanti da anni ormai. 
La truffa consiste in questo: si convince, spesso con telefonate fatte da call center esteri, semplici risparmiatori in erba a fare trading on-line, promettendo di essere seguiti da presunti esperti. 
La realtà è che attraverso questi siti non si fanno investimenti reali. Si ha l’illusione di fare trading, ma la realtà è che si sono versati soldi veri per utilizzare piattaforme di trading farlocche. 
Lo scopo ultimo di queste finte operazioni è quello di far versare sempre più soldi (veri!) nelle tasche di questi furfanti. In genere, nella primissime fasi i malcapitati versano cifre irrisorie e vengono simulate operazioni con grandi guadagni per allettare i clienti e fargli versare cifre più consistenti. Poi vengono le prime perdite, sempre simulate, per far versare altri soldi con la scusa di “recuperare”. Quando si capisce che i malcapitati non hanno più intenzione di versare si simulano perdite disastrose. In realtà i soldi non si sono mai mossi dai conti correnti di questi furfanti. 
Quando i clienti chiedono di disinvestire, iniziano le varie scuse ed alla fine spariscono. Il problema è che queste persone aprono società in paradisi fiscali e fare causa è estremamente costoso, ma il problema più grosso è che anche in caso di vittoria i soldi vengono fatti sparire per tempo, quindi anche una vittoria sarebbe quella di Pirro.

L’unica cosa da fare quindi è evitare di cadere in queste truffe.
Per questo è indispensabile un’azione preventiva delle autorità di controllo.

Per questo accogliamo con grande soddisfazione il recente provvedimento della Consob di chiudere preventivamente una serie di 25 siti internet. 

Precisamente:
  • Globalix Ltd (www.globalix.com);
  • Lion Finance Ltd (cfd2fx.com);
  • Next Trade Ltd (www.olympusmarkets.com).
  • WebNet Ltd e 4COM Network Srl (www.2dots.com);
  • One Thousand One Ltd (www.dax1001.com);
  • Herdos  (https://herdos.com);
  • Lancelot Equity Ltd (https://gocapitalfx.com e https://gocapital123.com);
  • TQR Trade (https://it.tqrtrade.com);
  • Sucaba Enterprise Ltd (www.ptbanc.com);
  • CMP24 Ltd (www.cmp24.com);
  • Capital Tech Limited (www.pbncapital.com);
  • PayPeq  Holdings OÜ (www.investus.fm);
  • Madar Partners Ltd (www.axeinvest.com);
  • Swissinv24 Ltd (https://swissinv24.com);
  • Codexfx Ltd (www.codexfx.com);
  • A Corp Ltd (www.londonfuturemarket.com);
  • Apsilon Ltd (www.grandfxpro.com);
  • Dubai FXM Ltd (www.dubaifxm.com e www.dubaifxm24.com);
  • Light Media Ltd (https://it.wincapitalpro.com);
  • Global Es Ltd e Sonartech OÜ (www.capitalfmi.com);
  • Brokerz Ltd e All Media Eood (www.brokerz.com);
  • London Capital Ltd (www.londoncapitaltrade.com);
  • Pmt247 Ltd (www.pmt247.com).
I siti da chiudere sarebbero purtroppo centinaia. Sicuramente la chiusura dei siti non risolve definitivamente il problema perché questi furfanti aprono in continuazione nuovi siti man a mano che vengono chiusi i vecchi. Confidiamo però che i possibili clienti e quelli che sono caduti nella trappola da poco inizieranno a rendersi conto che qualcosa non va e - quantomeno - non verseranno altri soldi. 
L’unica strada, quindi, è l’informazione tempestiva delle autorità di vigilanza e la chiusura di questi siti il prima possibile. 

La Consob, da un po’ di tempo a questa parte, sembra che si sia resa conto della gravità del fenomeno e sta iniziando a fare quanto è in suo potere per limitare i danni. 
Anche le varie autorità di vigilanza in tutto il mondo hanno intensificato l’attività di scambio d’informazioni così che si stanno moltiplicando le informazioni sui siti ufficiali delle informazioni di vigilanza con i nomi dei siti internet “sospetti”. 

Ci auguriamo che i guadagni di questi furfanti possa diminuire così sensibilmente da rendere non più conveniente questo genere di truffe. Da parte nostra non possiamo far altro che continuare a sconsigliare caldamente tutti gli investitori a fare trading in generale, anche quando non ci sono di mezzo truffe poiché l’attività di trading, anche quando è regolare, statisticamente genera perdita con molta più probabilità che guadagni. Vivere di trading è una cosa riservata ad una ristrettissima minoranza di persone che dedica tantissimo tempo al giorno e risorse economiche a questa attività. 
Pensare di vivere di trading investendo poche migliaia di euro è semplicemente illusorio. Anche quando non ci sono truffe di mezzo. Se vi propongono di fare trading poi, statisticamente, le probabilità che ci siano di mezzo vere e proprie truffe è molto elevata. 
Le probabilità combinate tra le attività truffaldine e le perdite di denaro che comunque implica, specialmente all’inizio, l’attività di trading fanno sì che prendere la malaugurata decisione di fare trading significa avere la quasi-certezza di perdere soldi. 

Un consiglio spassionato a chiunque desideri avviarsi al trading on-line. 
Dal momento che semplicemente sconsigliarlo per alcuni non è efficace, se proprio volete fare trading, abbiate il coraggio di fare questa cosa.
Prendete un foglio da 100 euro vero e strappatelo in almeno 20 pezzettini con le vostre mani (no, non è reato!). 
Ricomponetelo e fateci un quadro da appendere sopra il computer attraverso il quale dovreste operare. Sotto i pezzettini della banconota scrivete a mano la data e questa dicitura: “sono consapevole che il 95% dei trader perde soldi durante il primo anno”. 
Attendete almeno 30 giorni prima di fare la prima scelta operativa e fatela solo se vi siete accertati che l’intermediario che avete scelto sia residente in un Paese UE o negli USA e sia regolarmente autorizzato dalla rispettiva autorità di controllo. 



PS
per rendersi conto della dimensione del fenomeno pubblichiamo di seguito la lista SOLO DEL MESE DI SETTEMBRE dei siti che propongono servizi di investimento senza regolare licenza.

----
Segnalata dalla Fca:

Baxter-Ford & Associates LLC.
Segnalate dalla Cnmv:

Trader Platinum (www.traderplatinum.com);
www.zuitex.com, sito internet già segnalato dalla Fma (v. “Consob Informa” n. 30/2019 del 9.9.2019);
Integra Mmg / Get Marketing Ltd (www.integrammg.com / www.eimmg.com);
Novi Fx / Magic Consulting Ltd (www.novifx.com);
Smart Values Company (www.smart-values.com);
Selinus Capital Advisors Gmbh / Selinus Capital Gmbh (www.selinuscapitalinvestment.com) già segnalate dalla stessa Cnmv (v. “Consob Informa” n. 24/2019 dell'1.7.2019) e dalla Fca (v. “ Consob Informa” n. 26/2019 del 15.7.2019).
Segnalate dalla Fma:

www.jfglobaladvisors.com;
MarketsSoft /Horizon Ventures Ltd (www.marketssoft.com), con sede dichiarata a Kingstown St. Vincent & the Grenadines;
Banqoin / Infocom Media Ltd (www.banqoin.com), con sede dichiarata a Majuro - Marshall Islands;
Prime Risk Solutions (www.primerisk-solutions.con), con sede dichiarata a New York;
Worldwide Financing Group (worldwidefinancinggroup.com), con sede dichiarata a Tokyo;
Dax-300 / Elrics Brothers Ltd (www.dax-300.com), con sede dichiarata a Kingstown - St. Vincent and the Grenadines, già oggetto di delibera Consob n. 20669 del 6.11.2018, pubblicata in “Consob Informa” n. 42/2018 del 23.7.2018;
TorOption / Smart Choice Zone LP (www.toroption.com), con sede dichiarata a Glasgow, Scotland, già segnalata dalla Bcsc (v. “Consob Informa” n. 19/2017 del 22.5.2017) dalla Cnmv (v. “Consob Informa” n. 21/2017 del 5.6.2017), dalla Fsma (v. “Consob Informa” n. 32/2017 dell’11.9.2017 e n. 33/2017 del 18.9.2017), dalla Consob (v. “Consob Informa” n. 37/2017 del 16.10.2017) e oggetto di delibere Consob n. 20304 del 14.2.2018 (v. “Consob Informa” n. 7/2018 del 16.10.2018) e n. 20784 del 22.1.2019 (v. “Consob Informa” n. 3/2019 del 28.1.2019).
Segnalate dalla Cssf:

PierreCapitale (www.pierrecapitale.com), con sede dichiarata in Lussemburgo;
Finaxis (www.finaxis.io), con sede dichiarata in Lussemburgo, già segnalata dalla Cnmv (v. “Consob Informa” n. 22/2019 del 17.7.2019) e oggetto di delibera Consob n. 21035 del 3 settembre 2019 pubblicata in “Consob Informa” n. 30/2019 del 9.9.2019;
Finamore Capital S.A. (www.finamorecapital.com);
Webnet Ltd (www.2dots.com), con sede dichiarata a Lussemburgo.

Segnalata dalla Fca:
  • Baxter-Ford & Associates LLC.
Segnalate dalla Cnmv:
  • Trader Platinum (www.traderplatinum.com);
  • www.zuitex.com, sito internet già segnalato dalla Fma (v. “Consob Informa” n. 30/2019 del 9.9.2019);
  • Integra Mmg / Get Marketing Ltd (www.integrammg.com / www.eimmg.com);
  • Novi Fx / Magic Consulting Ltd (www.novifx.com);
  • Smart Values Company (www.smart-values.com);
  • Selinus Capital Advisors Gmbh / Selinus Capital Gmbh (www.selinuscapitalinvestment.com) già segnalate dalla stessa Cnmv (v. “Consob Informa” n. 24/2019 dell'1.7.2019) e dalla Fca (v. “ Consob Informa” n. 26/2019 del 15.7.2019).
Segnalate dalla Fma:
  • www.jfglobaladvisors.com;
  • MarketsSoft /Horizon Ventures Ltd (www.marketssoft.com), con sede dichiarata a Kingstown St. Vincent & the Grenadines;
  • Banqoin / Infocom Media Ltd (www.banqoin.com), con sede dichiarata a Majuro - Marshall Islands;
  • Prime Risk Solutions (www.primerisk-solutions.con), con sede dichiarata a New York;
  • Worldwide Financing Group (worldwidefinancinggroup.com), con sede dichiarata a Tokyo;
  • Dax-300 / Elrics Brothers Ltd (www.dax-300.com), con sede dichiarata a Kingstown - St. Vincent and the Grenadines, già oggetto di delibera Consob n. 20669 del 6.11.2018, pubblicata in “Consob Informa” n. 42/2018 del 23.7.2018;
  • TorOption / Smart Choice Zone LP (www.toroption.com), con sede dichiarata a Glasgow, Scotland, già segnalata dalla Bcsc (v. “Consob Informa” n. 19/2017 del 22.5.2017) dalla Cnmv (v. “Consob Informa” n. 21/2017 del 5.6.2017), dalla Fsma (v. “Consob Informa” n. 32/2017 dell’11.9.2017 e n. 33/2017 del 18.9.2017), dalla Consob (v. “Consob Informa” n. 37/2017 del 16.10.2017) e oggetto di delibere Consob n. 20304 del 14.2.2018 (v. “Consob Informa” n. 7/2018 del 16.10.2018) e n. 20784 del 22.1.2019 (v. “Consob Informa” n. 3/2019 del 28.1.2019).
Segnalate dalla Cssf:
  • PierreCapitale (www.pierrecapitale.com), con sede dichiarata in Lussemburgo;
  • Finaxis (www.finaxis.io), con sede dichiarata in Lussemburgo, già segnalata dalla Cnmv (v. “Consob Informa” n. 22/2019 del 17.7.2019) e oggetto di delibera Consob n. 21035 del 3 settembre 2019 pubblicata in “Consob Informa” n. 30/2019 del 9.9.2019;
  • Finamore Capital S.A. (www.finamorecapital.com);
  • Webnet Ltd (www.2dots.com), con sede dichiarata a Lussemburgo.

Segnalate dalla Fca:
  • Atlantic Equities Llp (https://group-atlanticequities.com), con sede dichiarata a Londra, clone della omonima società autorizzata;
  • First Chartered Investments (www.firstcharteredinvestments.co.uk), con sede dichiarata a Londra;
  • Trading Investments Group (https://tradinginvestmentsgroup.com), con sede dichiarata a Londra;
  • British Capital Investments, (https://britishcapitalinvestment.co.uk), con sede dichiarata a Londra;
  • Blemain Loans (www.blemainloans.com), clone della società autorizzata Blemain Finance Limited;
  • Profit Trading Ltd (www.profittradingltd.com), clone della società autorizzata Profit Trading Ltd, con sede a Londra;
  • Smith & Williams Plc operante con la piattaforma di trading Smith and Williams Online,(www.smithandwilliamsonline.com, www.sandw-online.com), con sede dichiarata a Londra,clone delle società autorizzate Smith & Williamson Investment Management Llp e Smith & Williamson Investment Services Limited (www.smithandwilliamson.com e www.smithandwilliamson.com), con sedi a Londra (nn. di riferimento: 580531 e 131816);
  • Thomas and Ward Advisors Llc (www.thomasandward.com), con sede dichiarata a New York;
  • Lib Group Asset Management (www.libsa.eu), con sede dichiarata a Lussemburgo;
  • Bc Profit (https://www.bcprofit.com/en/contact-us), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Barings (Uk) Limited (www.barings.com), con sede a Londra (n. di riferimento: 194662);
  • Cheap Insurance Broker;
  • B1 Insurance;
  • Mariusz Juszcayk;
  • Wise Capital Uk (www.wisecapitaluk.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Wise Capital Limited, con sede a Londra (n. di riferimento: 616989);
  • Dang Kang International Group Limited (https://en.dk-fc.com), con sede dichiarata in Nuova Zelanda clone della società autorizzata DK Finance Limited (www.freemeofdebt.co.uk), con sede nel Regno Unito (n. di riferimento: 712141);
  • Hartmead Finance Limited (www.hartmeadfinancelimited.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Hartmead Finance Limited (n. di riferimento: 741184);
  • Fidelity International, clone della società autorizzata FIL Investments International (www.fidelity.co.uk; n. di riferimento: 122170);
  • Globality Wealth (www.globality-wealth.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Globality Sa (www.globality-health.com; n. di riferimento: 499918);
  • Ralf Werner Tait Capital (https://rwt-capital.co.uk),con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Ralf Werner Tait, con sede in Germania (n. di riferimento: 491575);
  • Weila Capital Limited (http://www.weilacapital.net, http://weillacapital.com, http://weilacapital.org), clone della società autorizzata Weila Capital Ltd, (www.weilacapital.com) con sede a Londra (n. di riferimento: 771592);
  • Tbfx Limited (www.tbfxtrades.com), clone della società autorizzata Xtb Limited (www.xtb.com) con sede a Londra (n. di riferimento: 522157);
  • Dqn Capital (www.dqn-capital.com), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Dqn Global Capital Partners Llp (n. di riferimento: 486497);
  • Tribely (www.tribelylimited.com/ https://tribelyltd.net), clone della società autorizzata SeedTribe Limited (n. di riferimento: 695526);
  • Gerhard Moser Investment Capital Holdings (www.gmicholdings.com), con sede dichiarata nella Republica Ceca e ad Hong Kong, clone della società autorizzata Moser Gerhard (n. di riferimento: 443123);
  • Claimsmart clone della società autorizzata Symmetric System Ltd operante con la piattaforma di trading Claim Smart (www.bank-smart.co.uk), con sede nel Regno Unito (n. di riferimento: 834984);
  • Highsmith Capital Partners (www.highsmithcapital.com), con sede dichiarata a New York;
  • Smart Loans (www.smartloans.co.uk);
  • Rosewell Consulting Group (www.rosewellconsultinggrp.com), con sede dichiarata a New York;
  • Global Reclaim (www.globalreclaim.co.uk), con sede dichiarata a Londra, clone della società autorizzata Quickly Finance Limited (www.fasttrackreclaim.com; n. di riferimento: 836013);
  • Burgoyne Capital (https://burgoyne-capital.com), clone della società autorizzata Burgoyne Capital Limited (n. di riferimento: 605715);
  • Leonard Curtis Business Rescue & Recovery, clone della società autorizzata Leonard Curtis Legal Limited;
  • Mondrian Investment Partners Limited, clone della omonima società autorizzata;
  • Cavendish Knight Asset Management (www.ckassetmanagment.com), con sede dichiarata a Zurigo (Svizzera).
Segnalate dalla Sfc:
  • Bison Financial Service (www.bison.com), con sede dichiarata a Singapore;
  • Willow Group Limited (www.willowmgmt.com), con sede dichiarata a Hong Kong;
  • Midway Management (www.midwaymanagement.com), con sede dichiarata a Hong Kong;
  • http://mz.futuresvip.cn, sito internet da non associare alla Freeman Commodities Limited autorizzata dalla Sfc;
  • http:hkac1545.isitacenter.com, sito internet da non associare alla Huatai (Hong Kong) Futures Limited autorizzata dalla Sfc;
  • Continental Futures (www.zjqhhk.com), clone di società autorizzata;
  • 香?鑫??貨資????限?? (solo nome cinese);
  • www.0553cj.com / www.ditljf.cn, siti web da non associare alle società autorizzate Hung Sing Futures Limited e Hung Sing Securities Limited;
  • www.shzc188.com;
  • NaviCom International Investment;
  • www.jlfgp.com, sito internet da non associare alla società KingstonSecurities Limited autorizzata dalla Sfc;
  • www.bester.cc, sito da non associare alla società Roctec Futures Trading Company Limited autorizzata dalla Sfc;
  • ??財??限?? (solo nome cinese);
  • Crown Holdings Group (www.crownholdingsgroup.com), con sede dichiarata a Hong Kong;
  • http://yikwahhk.com / www.yikwah.com.hk / www.yikwah.hk.;
  • Shengshuziben (www.sscsef.com);
  • www.boweiworld.com;
  • www.zyzq.hk;
  • www.ktg.hk;
  • www.honsuqh.com;
  • Seashell International (www.hbgjforex.com);
  • www.admcmb.biz.
Segnalata dalla Cbi:
  • Hill Law Associates (https://hill-lawassociates.net), con sede dichiarata negli Usa.
Segnalate dalla Fma:
  • Universe Markets / WhiteSquare Trading Ltd, già segnalate dalla Cnmv (vedi “Consob Informa” n. 40/2018 del 29.10.2018);
  • Bitcoin Trader (www.de.bitcointraderspro.com), clone di un’omonima società, con sito simile, già segnalata dalla Fma - Nuova Zelanda (vedi “Consob informa” n. 26/2019 del 15.07.2019);
  • Key Markets Ltd (https://key-markets.com), con sede dichiarata alle Isole Marshall;
  • Omc Markets (Personal Found Ltd), con sede dichiarata a Sofia (www.omcmarkets.com);
  • Zuitex (www.zuitex.com);
  • UkFinvest / UKFinancial Investments / Aldima Ltd (www.ukfinvest.com),con sede dichiarata a Londra.
Segnalate dalla Cnmv:
  • Pvp Markets Ltd (www.pvpmarkets.com);
  • Jf Global Limited / Justforex (www.justforex.com);
  • Cubic Services Ltd / Global Markets (www.glob-markets.com);
  • Cct Market / Phhlt Marketing Limited (www.cctmarket.com);
  • Investing FM Ltd (https://investingfm.com);
  • Fivecircles Limited / Fg Markets (https://fgmarket.com);
  • Wise Banc / Orion Service Eood (www.wisebanc.com), oggetto di delibera Consob n. 20817 del 14 febbraio 2019 pubblicata in “Consob Informa” n. 6/2019 del 18.2.2019;
  • 247CoinOptions LLC (https://247coinoptions.com; https://247coinoption.com);
  • http://bealgo.com;
  • Pro Capital Ltd (https://capitalfxclub.com, https://firstbtcfx.com);
  • Game Capital Ads (https://es.btcglobefx.com, https://es.capitalbtcfx.com, https://firstbtcfx.com, https://es.firstfxclub.com, https://es.gamebtcfx.com, https://es.procapitalfx.com);
  • European Investment Systems (www.eu-is.com). La Cnmv informa, inoltre, i risparmiatori che a tale società risulta collegato il soggetto D. Antonio Català Porcel;
  • Exilon Markets Ltd (www.exilonmarkets.com);
  • General Trade (https://generaltrade.cc);
  • Gembell Ltd / Pocket Option (https://pocketoption.com);
  • Sinergia de Activos y Socios SL (www.xsinergia.com);
  • Zantar Investments (www.zantarinvestment.com);
  • Meridian Interstate Europe SL (www.mib-europe.com).
Segnalate dalla Fsma:
  • Partners Finances, clone della omonima società autorizzata, operante attraverso i seguenti siti web:
    • www.financiabancos.com;
    • https://www.ssbebnq.com;
    • https://www.generalcreditbank.com;
    • www.bncfbank.com;
    • www.ncaebanq.com;
    • www.ncaxbnk.com;
    • https://obzibank.com;
    • www.qxam-bk.com;
    • www.mornabk.com;
    • www.eutransbk.com;
    • https://nasnobq.com;
    • https://www.zaambk.com;
  • Mutuals Kredit /Kredit Religieus;
  • Helix Credit Group;
  • Furst Credit;
  • Asterix Bank;
  • Go Capital Fx / Go Capital 123 / Lancelot Equity Ltd (www.gocapitalfx.com, www.gocapital123.com), con sede dichiarata a Roseau – Dominica. I siti segnalati, utilizzati da società operante in Italia, diversamente nominata (Lancelot Equity Ltd), sono stati oggetto di delibera Consob n. 20945 del 29 maggio 2019 pubblicata in “Consob Informa” n. 20/2019 del 3.6.2019).
Segnalate dalla Fma (New Zealand):
  • SeaGold Invest, Pallet Coins e Pallet Invest (seagoldinvest.com, palletscoins.com, palletinvest.com), clone della società autorizzata The Pallet Company Limited;
  • Girard Montague, Richard Sinclair e Richard Tan (www.girard-montague.com), con sede dichiarata a Seoul (Corea del Sud);
  • Next Trade Limited / Olympus Markets (www.olympusmarkets.com), con sede dichiarata a Port Vila (Vanuatu);
  • www.fuerfx.com, sito web non riferibile in alcun modo alla società autorizzata Fern Group NZ Limited.
Segnalate dalla Finma:
  • Swiss Global Investments Sàrl (www.swissglobalgroup.com);
  • InterBankBrokers / Ang Group (www.interbankbrokers);
  • Coinfinex (www.coinfinex.com);
  • eCharge.io Ag (www.echg.kr);
  • Tradexfunds (www.tradexfunds.com);
  • Swiss Ag /Rox (https://roxcapital.ch);
  • Zuitex (www.zuitex.com);
  • Affinity Group Investing Ltd (www.agroupinvesting.com);
  • Licreston Asset Management (www.licreston.com);
  • Itt Service Ag in Liquidation (www.itt-service-ag.ch);
  • Ubs Investment Consulting, Ubs Financial Services Group e Ubs Investment Ag cloni della società autorizzata Ubs Ag Zurigo, iscritta nel registro di commercio svizzero e in possesso di un’autorizzazione della Finma, ovvero cloni di altre società del gruppo Ubs Group Ag;
  • Ubs Finance, Ubs Investment Ag e Ubs Investment Group, (www.ubs-finance.com), cloni della società autorizzata Ubs Ag Zurigo, iscritta nel registro di commercio svizzero e in possesso di un’autorizzazione della Finma, non riferibili ad alcuna società del gruppo Ubs Group Ag;
  • Bergmann Finance (www.bergmann-finance.ch; www.bergmann-finance.com);
  • Swiss Bank Global Limited (www.swissbank.global);
  • Standford Capital Markets (www.stanfordcapitalmarkets.com);
  • Neofinanzen (www.neofinanzen.com);
  • Proud Market (https://proud-market.com);
  • Swiss Capital Plus Bank (https://swisscapitalplus.com/index.html);
  • Axens (www.axens.io);
  • Swaye Capital Management (www.swayecapitale.com);
  • WealthCapital (www.wealthcapital.fm);
  • Willowdale Trading (www.willowdaletrading.com);
  • Axe Crypto Currency (https://axecc.io). Il sito internet e le società ad esso collegate operanti nel nostro Paese (Solid Capital Ltd e Vortex Capital Ltd), sono stati oggetto di delibera Consob n. 20509 (v. “Consob Informa” n. 26/2018);
  • Merit Financial Services (https://meritforex.com);
  • FXnow (https://www.fxnow.ch);
  • Goldberg and Schwarz (https://goldbergandschwarz.com);
  • Crypto de Suisse (www.cryptodesuisse.com);
  • Lapo Bc Ag, (https://www.lapo.io);
  • Coin Chambers (www.coinchambers.com);
  • Global Trade Solutions Ag, (www.gts.solutions; https://cryptocapital.co);
  • Koya Trading Europe (www.koya-trading.com);
  • Privat Suisse (www.privat-suisse.com);
  • Antaros Ag (www.antaros.ch);
  • Ifs International Financial Services (www.interfinanceservice.com);
  • Swiss Banking Control (www.swiss-banking-control.com);
  • Dave’s Consulting House Gmbh (www.davesch.ch);
  • JT Capital Markets (www.jtcapitalmarkets.com);
  • Novomontain Ltd (www.nextcoinmarket.com);
  • Swissinv24 (www.swissinv24.com). Il soggetto è stato oggetto di delibera Consob n. 20903 del 18 aprile 2019 (v. “Consob Informa” n. 15/2019);
  • Awe Swiss FX (https://awe-swissfx.ch);
  • 69brokers (www.69brokers.com);
  • BlackNumbers (www.blacknumbers.eu);
  • Ebosia (www.ebosia.com);
  • Andrioncapital Asset Management Sa (www.andrioncapital.com);
  • Companie General Cryptobanco Gmbh, con sede dichiarata a Zug (Svizzera);
  • Axeinvest (https://axeinvest.com). Il sito internet e la società collegata operante in Italia con il nome di Madar Partners Ltd, sono stati oggetto di delibera Consob n. 20537 del 25 luglio 2018 (v. “Consob Informa” n. 30/2018);
  • Citadel Cosultancy Management Limited (www.citadelcm-ch.com);
  • CcxMarkets (www.ccxmarkets.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Sek Capital Sa (http://www.sek-capital.ch);
  • Ciex.io (https://ciex.io), con sede dichiarata a Ginevra;
  • Deutsch Invest Limited (www.invest-di.com);
  • Baerenberg Group (https://www.baerenberg.ch/);
  • TrustFx (https://trustfx.io/), con sede dichiarata a Ginevra;
  • Funkenberg Investments (www.funkenberg-investments.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Sis - Safe Invest Services (www.safe-invest24.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Global Market Trend (www.gmt-synvestment.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Goldbaum & Partners Limited (https://goldbaumandpartners.com/), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Apollo Swiss Ag (www.apollo-swiss.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Zuercher Capital (www.zuerchercapital.com), con sede dichiarata a Zurigo (Svizzera);
  • Fx Zurich (www.fxzurich.com);
  • Berlingier Private Bank (www.berlingier.com);
  • RNP Banking (www.rnpbanking.comcon), sede a Zurigo (Svizzera)
  • Goldberg and Schwarz (https://goldbergandschwarz.com), con sede a Zurigo (Svizzera);
  • SwissCapital (https://swisscapital.fm);
  • Trader Bank (www.trader-bank.com).
Segnalate dalla Bcsc:
  • Fxtradex (www.fxtradex.org);
  • International Derivatives Group (www.idrvg.com), con sede dichiarata a Toronto – Ontario.
Segnalata dalla Dfsa:
  • Chris Gardner Group (www.chrisgardnergroup.com), con sedi dichiarate a Copenhagen e New York.
Segnalata dalla Cssf:
  • Cryptominingoptionsignal (https://cryptominingoptionsignal.com).
Segnalate dalla Jfsc:
  • North Credit Trust (www.northcredittrust.com);
  • www.smithandwilliamsonline.com.
Segnalata dalla Cnv:
  • Bautista, De La Cruz And Partners y/o Bautista, De La Cruz Y Socios (https://www.bautistadelacruz.com).
Segnalate dalla Cssf : Segnalate dalla Osc:
  • Strategy One Ltd / Maxi Platinum Ltd (www.superbinary.com);
  • XCoin Broker (www.xcoinbroker.com);
  • Software and Media Ltd / BoxInvesting (https://boxinvesting.com);
  • TRSystem Limited / CFDS100 / CCLR Solutions Limited (www.cfds100.com);
  • Bristol Consulting FX (www.bristolconsultingfx.com).
Segnalate dalla Fca:
  • FX Pro Europe (www.fxproeurope.com), con sede dichiarata in Austria, clone della società autorizzata FXPRO Financial Services Limited;
  • Cavendish Knight Asset Management (www.ckassetmanagment.com), con sede dichiarata a Zurigo;
  • Brown and Bullock Capital Partners (www.brownandbullock.com), con sede dichiarata a New York.
Segnalate dalla Sfc:
  • www.yingtouqihuo.com;
  • www.haitongguoji.com;
  • Ltrader International Limited / Ltrader Global Limited / Ltrader International (Hong Kong) Limited;
  • http://qhxd.hk;
  • www.phntu.com, sito internet in nessun modo riferibile alla società autorizzata Bright Smart Securities International (H.K.) Limited;
  • www.casdaqtrading.com, sito internet in nessun modo riferibile alla società autorizzata Casdaq International Capital Market (Hk) Company Limited;
  • DSFFX.
Segnalata dalla Finma:
  • XLarge Assets Financial AG (www.xlarge-assets-financial.com), con sede dichiarata a Zurigo (Svizzera).
Segnalata dalla Knf:
  • Polski Dom Finansowy Piotr Pyczak.
Segnalata dalla Bcsc:
  • ProActive Trade (www.proactivetrade.com), con sede dichiarata a Zurigo (Svizzera).
Segnalata dalla Cssf:
  • Finaxis (https://finaxis.io), con sede dichiarata in Lussemburgo.
Segnalata dalla Cnb:
  • Signal Invention s.r.o. (https://financial-signal.com).
Segnalate dalla Mfsa:
  • Bitcoin Revolution (https://zozo-framework.com). Omonima società operante in Italia tramite il sito internet https://www.bitcoin-revolution.eu è stata oggetto di delibera Consob n. 20908 del 2 maggio 2019 (vedi "Consob Informa" n. 16/2019 del 6 maggio 2019);
  • Assistenza Finanzjarja, operante attraverso social media (https://m.facebook.com/assistenzafinanzjarja);
  • Finamix Finances (https://fnamixsarlservc.com/);
  • Emirate Coin Tech (https://emiratecointech.com);
  • St Publius Malta Limited (www.stpublius.com/en), con sede dichiarata a La Valletta (Malta), precedentemente nota con il nome di St Publius Corporate Service Limited, con a capo Peter Knappertsbusch.
La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha ordinato, ai sensi dell’articolo 7-octies, comma 1, lettera b), del Testo unico della finanza - Tuf di porre termine alla violazione dell’articolo 18 del medesimo decreto, posta in essere da:
Pubblicato in:
 
 
EDITORIALI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori