testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Arrestato per droga finge malore: 'sono stato a Codogno'
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
1 marzo 2020 16:45
 
E' stato arrestato dai carabinieri di Treviglio (Bergamo) perche' trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e 12 di marijuana, ma quando e' stato portato in caserma per il fotosegnalamento, ha detto di sentirsi male e ha spiegato: "Sono stato nei giorni scorsi a Codogno", il paese del lodigiano al centro dell'emergenza coronavirus. A quel punto i carabinieri hanno per forza fatto scattare il protocollo: in caserma e' giunto il personale sanitario, che ha portato l'arrestato, un italiano di 45 anni, di Casirate d'Adda, all'ospedale di Treviglio, dove e' emerso che il suo viaggio a Codogno risaliva a oltre due settimane fa. E' stato quindi riaffidato ai carabinieri, che hanno concluso l'arresto.

Qui una nostra considerazione su casi del genere
Qui un nostro articolo di commento
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori