testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Banda larga e sostegno famiglie povere. Ok da Commissione Ue
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 agosto 2020 15:03
 
La Commissione europea ha approvato, in base alle norme Ue in materia di aiuti di Stato, il sistema di voucher da 200 milioni di euro per aiutare le famiglie a basso reddito in Italia ad accedere ai servizi a banda larga ad alta velocità. E' quanto si legge in una nota dell'esecutivo Ue, che spiega come la misura "contribuirà a ridurre il divario digitale in Italia, limitando al contempo possibili distorsioni della concorrenza". Lo strumento italiano, prosegue la Commissione Ue, intende sostenere le famiglie a basso reddito fornendo voucher per l'acquisto di servizi a banda larga con velocità di download di almeno 30 Megabit al secondo (Mbps), con una preferenza per la massima velocità disponibile nella misura in cui siano presenti le infrastrutture idonee nella zona. I voucher copriranno anche la fornitura delle attrezzature necessarie, come un tablet o un personal computer. 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori