testata ADUC
 MONDO - MONDO - Crimine organizzato. Parte campagna Unodc
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 luglio 2012 9:48
 
  L'Organizzazione delle Nazioni Unite lancia oggi una campagna internazionale di "sensibilizzazione alla criminalità organizzata, un'economia che produce 870 miliardi di dollari all'anno". La campagna poggia essenzialmente su due video e "sottolinea la grandezza e la portata della criminalità organizzata transnazionale: è un'attività che genera 870 miliardi all'anno, più di sei volte l'importo degli aiuti ufficiali allo sviluppo, l'1,5% del Prodotto interno lordo mondiale o il 7% delle esportazioni mondiali di merci".
"La criminalità organizzata non risparmia alcun paese, nessuna regione: essa si avvale dei più vulnerabili attraverso la minaccia o la frode", ha reso noto l'Agenzia Onu per la lotta alla droga e al crimine organizzato. Ad esempio, le vittime del traffico di esseri umani sono 2,4 milioni: esso genera un utile di 32 miliardi di dollari (25,50 miliardi di euro), e "ogni anno, 1,5 milioni di persone sono vittime di un furto di identità".
La contraffazione (250 miliardi di dollari, secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo), la contraffazione di farmaci (1% dei farmaci nel mondo, fino al 30% nei paesi di Asia, Africa e Sud America per l'Oms), il traffico di droga (320 miliardi di dollari o 255 miliardi di euro nel 2009, 85 miliardi di dollari per la sola cocaina) il traffico di legno in Asia (3,5 miliardi di dollari) sono tra i gravi problemi trattati nei video della campagna Onu.
Allo stesso modo, il traffico di armi (da 170 a 320 milioni di dollari) o il cibo adulterato, che, secondo uno studio della British Food Standards Agency, rappresenta in Gran Bretagna il 10% degli alimenti, sono trattati nella campagna dell'Onu. Per non parlare del traffico di animali selvatici, delle materie prime rare o della criminalità informatica, fanno sapere le Nazioni Unite.
Per questa campagna, "destinata al grande pubblico", l'Agenzia Onu per la lotta alla droga e al crimine organizzato ha creato un sito Web dedicato - www.unodc.org/toc - che "sarà aggiornato regolarmente" e che presenterà "diverse schede informative sugli aspetti finanziari e sociali della criminalità organizzata, il traffico di esseri umani o le contraffazioni".
Due video di 30 e 60 secondi, che saranno diffusi da alcune televisioni internazionali, saranno visibili anche al seguente indirizzo internet.. La campagna sarà anche su Twitter (@unodc;#TOC), Facebook (facebook.com/unodc) e Google+ (plus.ly/unodc).


Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori