testata ADUC
 NIGERIA - NIGERIA - Legalizzazione cannabis. La Camera propone legge non ricreativa
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
8 gennaio 2021 18:04
 
La Camera dei Rappresentanti ha proprosto la legalizzazione della coltivazione e del commercio di cannabis per uso medico, cosmetico, ricerca e per prdurre entrate fiscali per la Nigeria. A proporlo è il Cannabis Control Bill 2020, sponsorizzato da Miriam Onuoha, che è in attesa di seconda lettura. La proposts è intitolata "Un disegno di legge per regolamentare coltivazione, possesso, disponibilità e commercio di cannabis per uso medico e di ricerca e scopi correlati".
La coltivazione e la vendita di cannabis sono attualmente illegali nel paese. Se diventerà legge, ospedali e medici saranno autorizzati a prescrivere dosi di cannabis per il trattamento dei pazienti, mentre le farmacie e i negozi potranno vendere il farmaco.
La legge proposta, tuttavia, stabilisce le condizioni per coltivazione, acquisto, vendita e consumo del farmaco. Onuoha ha detto che gli obiettivi del disegno di legge, tra gli altri, includono la "regolamentazione della coltivazione, possesso, lavorazione, disponibilità e commercio di cannabis per scopi medicinali e di ricerca". "Una persona che coltiva, produce o vende cannabis non per scopi medici e non presenta i dettagli richiesti per la registrazione ai sensi della legge commette un reato e sarà passibile di condanna alla reclusione per due anni o un multa non superiore a N 1.000.000 o entrambi." "Un venditore autorizzato che vende più della dose prescritta a un acquirente rischierebbe la reclusione per un periodo non superiore a due anni o una multa non inferiore a N 500.000 o entrambi, mentre un acquirente che fuma o ingerisce cannabis al contrario, potrebbe essere incarcerato per due anni o multato per un importo non inferiore a N 500.000 o entrambi."

(da The Punch del 07/01/2021)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori