testata ADUC
 MONDO - MONDO - Le mappe dove cocaina, cannabis ed eroina sono un grande problema
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
2 dicembre 2015 13:42
 
 La Nuova Zelanda e l'Iran sono conosciuti come i Paesi dove c'e' il piu' alto numero di trattamenti nel mondo per i tossicodipendenti -pur se con differenti tipi di sostanze, cannabis e oppioidi rispettivamente.
La Nuova Zelanda e' il terzo Paese al mondo per consumo di cannabis, vicino all'Islanda e agli Stati Uniti. In Iran tra il due e il tre per cento di tutta la popolazione e' dipendente da una qualche sostanza, percentuale essenzialmente formata da eroina e metamfetamine.
Nonostante la Scozia sia al top della lista con un'alta percentuale della popolazione adulta che fa uso di cocaina, con Inghilterra e Galles molto vicine, la maggior parte dei trattamenti in Gran Bretagna e' relativa agli oppioidi, tra cui eroina, oppio e farmaci oppioidi. 























Recovery Brands, un database online per cercare i trattamenti per le dipendenze, ha elaborato i dati 2014 dell'ufficio Onu sulle droghe e il crimine (UNODC) per mappare la domanda di trattamenti in base ai diversi tipi di droghe e per quelle specifiche in ogni singolo Paese.






















Le citta' dove c'e' un alto consumo di eroina in Iran, sono in prossimita' dell'Afghanistan, il piu' grande produttore al mondo di oppio, nonche' luogo di transito per il traffico delle droghe che, cosi' come ci dice il quotidiano Washington Post, sono in prevalenza metamfetamine, usate da donne sole in appositi luoghi di incontro per cercare di darsi un certo tono.


















































La marijuana e' la droga piu' in voga per numero di consumatori, con l'eccezione di El Salvador, Thailandia, Laos e Filippine, dove prevalgono gli stimolanti tipo amfetamine.
La cannabis ha anche una certa importanza in alcuni Paesi dell'Africa, molti dei quali ne sono anche produttori e che non vuole dire che di conseguenza ne siano dipendenti: in Colombia, uno dei maggiori produttori di cocaina, la maggior parte dei trattamenti sono per chi fa uso di cannabis.
L'Eritrea e' il paese in cui ci sono molte persone che abusano di solventi inalandoli, mentre Mongolia e Namibia ci sono diversi trattamenti per i consumi di barbiturici e benzodiazepine. In Svezia la maggior parte di trattamenti sono per i dipendenti da amfetamine.


Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori