testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Mio nipote coltiva cannabis. Nonna chiama Carabinieri
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
20 novembre 2020 17:35
 
Ha chiamato i carabinieri per "denunciare" il nipote, ospite da lei, che coltivava, nella sua cameretta, una piantina di marijuana. Il giovane, 17 anni, e' stato cosi' segnalato all'autorita' giudiziaria. E' accaduto nell'hinterland di Firenze. Sulla base della segnalazione della donna, i carabinieri sono giunti nell'abitazione indicata ove, oltre all'anziana hanno trovato anche il nipote il quale, a richiesta dei militari, ha mostrato all'interno dell'armadio della sua stanza da letto, era stata installata una piccola serra, con tanto di sistema di irrigazione, riscaldamento e illuminazione, ove veniva coltivata una piantina di cannabis. Il tutto e' stato posto sotto sequestro mentre il giovane e' stato denunciato alla procura dei minorenni per coltivazione di stupefacenti. La nonna ha poi detto ai militari di averli contattati per proteggere il nipote, evitando che trattasse la droga.

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori