testata ADUC
 USA - USA - Narcoguerra. Si apre oggi processo a El Chapo Guzman
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
5 novembre 2018 7:49
 
Si apre oggi, lunedi' 5 novembre, a New York il processo a Joaquin Guzman Loera, il narcotrafficante messicano noto con il soprannome di "el Chapo". Al tribunale di Brooklin Guzman deve rispondere di una serie di reati che vanno dall'associazione a delinquere fino all'importazione e distribuzione di droghe pesanti. "El Chapo", considerato il leader del cartello di Sinaloa, e' stato consegnato alle autorita' statunitensi il 19 gennaio del 2017 al termine di un processo di estradizione aperto anche grazie ale accuse di omicidio presentate da diverse procure federali del Texas e della California. Senza contare - riassume il quotidiano "La Vanguardia" - i fascicoli aperti a suo carico negli Stati di New York, California, Arizona, Illinois e Florida per riciclaggio di denaro, estorsione, sequestro traffico di armi e corruzione. Un insieme di incriminazioni che l'accusa ha sfoltito nella speranza di concludere in tempi relativamente rapidi il procedimento. La diminuzione dei capi d'accusa, che secondo la difesa era comunque necessaria per la mancanza di prove adeguate, lascia impregiudicata la possibilita' di una condanna all'ergastolo. La macchina allestita dalle autorita' statunitensi per la vigilanza di Guzman e' da tempo oggetto di minuziosi racconti dei media. Il boss ha diritto alle sole visite dei suoi avvocati e delle figlie e di due telefonate al mese - controllate -, della durata non superiore ai 15 minuti, con la madre e la sorella. 
(agenzia Nova)
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori