testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Sale la spesa per droga e prostituzione. Istat
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 dicembre 2015 14:02
 
La stima della spesa delle famiglie per prodotti e servizi illegali nel 2013 è pari a 18,4 miliardi di euro, in crescita rispetto agli anni precedenti (18,1 miliardi nel 2012 e 17,0 miliardi nel 2011). Lo indica l'Istat, aggiungendo quindi che il peso sul totale della spesa per consumi è l'1,9%. Circa 14 miliardi sono per droga, 3,9 miliardi per prostituzione e 0,4 miliardi per sigarette di contrabbando. La dinamica generale, si sottolinea, è influenzata dai consumi di sostanze stupefacenti, che segnano un incremento. 
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori