testata ADUC
 GIAPPONE - GIAPPONE - Tifoni. Perché tanti morti?
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
11 luglio 2018 18:12
 
Nonostante le precauzioni, la conformazione geografica e l'inasprirsi degli eventi meteorologici estremi potrebbero spiegare l'elevato numero di vittime delle alluvioni in corso in Giappone. Ogni anno l'arcipelago viene colpito in media da sei tifoni tra luglio e novembre. Ma quest'anno le piogge hanno battuto tutti i record: nella regione centro occidentale sono stati registrati livelli da record in 110 punti di osservazione per 72 ore consecutive intorno alla giornata di domenica. Il territorio giapponese è coperto per il 70% da montagne e colline e molte case, soprattutto in campagna, sono costruite secondo la tradizione utilizzando legno anche nelle fondamenta. Questo le rende molto più vulnerabili alle frane. Inoltre il sistema di allarme, per quanto diffuso, non è efficiente perché affidato alle autorità locali che spesso sono impreparate a gestire l'emergenza e si scontrano con una certa inerzia della popolazione a prendere sul serio gli ordini di evacuazione. Forse anche a causa del cambiamento climatico, che la mette di fronte a situazioni del tutto nuove in cui l'esperienza passata è quasi inutile. [Japan Times; AFP-JIJI]
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori