testata ADUC
 FRANCIA - FRANCIA - Topi nutriti con mais OGM muoiono di piu'. Studio
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
20 settembre 2012 13:06
 
Nutrire dei topi per due anni con mais transgenico e' stato per loro fatale nella maggior parte dei casi. Queste le conclusioni di uno studio del Comité de recherche et d’information indépendantes sur le génie génétique (Criigen) pubblicato sulla rivista americana Food and Chemical Toxicology.
Una notizia bomb che rilancia il dibattito sugli OGM. Per due anni i ricercatori del Criigen hanno quotidinametne nutrito 200 topi con del mais NK-603, in grado di tollerare il glifosato, l'erbicida commercailizzato da Monsanto nel suo prodotto piu' conosciuto, il Roundup. Si tratta di un inedito per una durata di questi termini, dice il dr Joel Siroux, presidente del Criigen e coautore dello studio con il professor Gilles-Eric Seralini. Questo tipo di mais e' vietato in Europa, per cui i ricercatori sono andati in Canada dove hanno fatto fabbricare delle crocchette specifiche transgeniche per i loro topi. “Per i topi che si sono nutriti con crocchette dosate all'11% abbiamo constatato una mortalita' di due/tre volte superiore per le femmine e cinque volte superiore per i maschi. Non solo, ma questi OGM provocano danni alle vie endocrine, ma e' probabile che le piccole dosi siano piu' dannose di quelle piu' consistenti”.
Al di la' dei risultati spettacolari, lo studio e' una primizia nell'ambito dei finanziamenti ricevuti. Il costo e' stato superiore a 3 milioni di euro, cofinanziato dalla Fondazione Charles Leopold Mayer per il progresso dell'uomo e l'associazione Ceres, creata dal fondatore del gruppo Auchan.

Il primo ministro francese Jean-Marc Ayrault ha annunciato che, se lo studio sara' comprovato, la Francia 'difendera' a livello europeo' il loro divieto.
'Ho chiesto una procedura rapida - ha spiegato il ministro - che permetta di verificare la validita' scientifica dello studio' dei ricercatori dell'universita' di Caen che mette in discussione l'innocuita' nel lungo termine del mais transgenico NK 603. Ayrault rileva inoltre che 'se i risultati saranno verificati, il ministro dell'Agricoltura Stephane Le Foll difendera' a livello europeo il divieto di questi Ogm'.

Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori