testata ADUC
 FRANCIA - FRANCIA - Tour de France manifestazione maschilista e inquinante, Sindaco di Lyon
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
11 settembre 2020 13:57
 
Il Tour de France e' una manifestazione "maschilista e inquinante". Lo ha dichiarato il sindaco di Lione, Gregory Doucet, nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano "Le Progre's", in vista del passaggio del tour nella citta', previsto per domani. "Il Tour de France continua a veicolare un'immagine machista dello sport. Quando difendiamo i valori dello sport, difendiamo l'uguaglianza uomo-donna. Da tempo avrebbe dovuto esserci un Tour de France al femminile", ha detto Doucet, puntando al contempo il dito contro la scarsa sostenibilita' ambientale della manifestazione. "Quanti veicoli a gas circolano per far correre i ciclisti? Quanti rifiuti vengono generati? Voglio la garanzia che gli eventi che accogliamo nella nostra citta' si mostrino responsabili verso il pianeta", ha sottolineato il sindaco ecologista. Nel corso di un intervento tenuto ieri all'emittente "Rmc" il direttore del Tour de France, Christian Prudhomme, ha assicurato che l'organizzazione e' al lavoro per un'edizione al femminile del giro per il 2022. In un'intervista rilasciata oggi all'emittente "Europe1", Prudhomme ha invece ricordato le misure per il rispetto dell'ambiente finora prese. "Siamo impegnati da diversi anni per un approccio ambientale. Quest'anno per la prima volta tutti i veicoli rossi dell'organizzazione del Tour de France sono ibridi", ha dichiarato Prudhomme.
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori