testata ADUC
 U.E. - U.E. - Traffico passeggeri in aeroporti in crescita
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
10 ottobre 2017 11:49
 
Il traffico passeggeri nella rete aeroportuale europea ha registrato una crescita dell'8,7% ad agosto, leggermente inferiore a quello di luglio (+9,6%) ma ancora in linea con l'andamento dinamico dei mesi precedenti. Aci Europe, l'associazione degli aeroporti europei ha diffuso il report sul traffico di agosto che include tutti i tipi di voli civili, comprese le low cost sottolineando che si tratta della migliore performance di agosto in questo secolo. L'aumento della crescita del traffico passeggeri nel mese, spiega Aci Europe, e' dovuto principalmente alla crescita piu' lenta ma ancora considerevole negli aeroporti extracomunitari, con un aumento dei volumi del +14,2% (+17,5% a luglio), spinta in particolare dagli aeroporti di Turchia e Russia. Gli aeroporti dell'Ue hanno mantenuto un ritmo quasi uniforme nella crescita del traffico passeggeri al +7,2% dal +7,6% a luglio.
Gli aeroporti turchi, russi, ucraini e bielorussi hanno continuato a guadagnare molti passeggeri, segnala il report di Aci Europe, insieme agli aeroporti in Israele, in Georgia e in Islanda. Le prestazioni degli aeroporti di Keflavik e Tbilisi sono state particolarmente impressionanti, con entrambi gli aeroporti che hanno registrato un aumento dei passeggeri di oltre 60% negli ultimi due anni. La crescita del traffico passeggeri presso i primi 5 hub europei ha rallentato in agosto a +5,5% (+6,3% a luglio) con Istanbul-Ataturk che guidato la lista (+10,6%) davanti ad Amsterdam-Schiphol con la seconda miglior performance a +6%, seguito da Parigi-Cdg e Francoforte (entrambi al +5%) e Londra-Heathrow (+1,9%). Il traffico merci in tutta la rete aeroportuale europea e' rimasto in linea con il mese precedente, arrivando a +10,9 per cento.
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori