testata ADUC
 GRAN BRETAGNA - GRAN BRETAGNA - Tumore. Piu' pericolosa cannabis che tabacco. Studio
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
6 giugno 2012 18:38
 
Sottostimato il rischio di tumore al polmone provocato dagli spinelli, 20 volte piu' alto rispetto a quello insito nel fumo di sigaretta. A lanciare l'allarme la British Lung Foundation, che ha portato avanti un'indagine su 1.000 adulti rilevando che ben l'88% crede che la cannabis sia meno nociva delle 'bionde', quando e' possibile affermare l'esatto contrario.
Le ultime stime britanniche - riporta la Bbc on line - rivelano che circa il 30% degli inglesi fra i 16 e i 59 anni ha fatto uso di droga leggera almeno una volta nella propria vita. E questo, alla luce dei dati, sempre 'a cuore leggero', dato che nella maggior parte dei casi risultano ignorati i pericoli degli spinelli, legati oltre che al cancro anche alle malattie psichiatriche come la schizofrenia.
Fra i motivi che rendono la cannabis piu' nociva delle sigarette, ammoniscono gli esperti, il fatto che chi la utilizza effettua 'tiri' piu' lunghi e li trattiene maggiormente rispetto a chi fuma 'bionde', inalando in media il 40% in piu' di catrame e cinque volte piu' monossido di carbonio. E sono soprattutto i piu' giovani a ignorare questa situazione: il 40% degli 'under 35' intervistati dichiara di pensare che gli spinelli non fanno male. Quando invece, ogni volta che ne accendono uno e' come se accendessero 20 sigarette insieme.


Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori