testata ADUC
BOICOTTAGGIO CARNE BRITANNICA
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
6 giugno 1996 0:00
 


MUCCA PAZZA: L'ADUC ORGANIZZERA' IL BOICOTTAGGIO DELLA CARNEBRITANNICA. DENUNCIA ALLA PROCURA DELAL REPUBBLICA

Roma, 6 giugno 1996.L'Aduc organizzera' il boicottaggio della carne importata dalla Gran Bretagna e inoltre presentera' una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma per attentato alla salute pubblica. Sono queste le iniziative che la nostra associazione -ha dichiarato Primo Mastrantoni segretario nazionale dell'Aduc- avviera' nelle prossime settimane.
I consumatori sono la maggiore potenza economica, in grado di dterminare il successo o meno di un prodotto e dobbiamo far capire la Governo britannico che non si puo' scherzare con la salute dei cittadini.
Al Governo italiano cheidiamo che la carne britannica venga chiaamente indicata nei punti vendita, in modo da consentire al consumatore italian od ieffettualre le proprie scelte.
Ci chiediamo perche' mai i danni di una malattia inglese, provocata da mangini inglesi, propagata grazie alla cialtroneria di allevatori inglesi e di autorita' sanitarie altrettanto inglesi, debba essere pagata, anche con i morti, da cittadini europei e quindi italiani.
Agli importatoti chiediamo di rinunciare al comemrcio di carni bovine con la gran Bretagna; i ltributo che la nostra economia ha pagato, 500 miliardi, ci pare piuttosto esoso e non vorremmo pagarne altri.


Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori