testata ADUC
Italia-programmi.net. Aduc chiede intervento piu' immediato dell'Antitrust
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
8 agosto 2011 10:20
 
 Dopo una nostra denuncia dello scorso 18 giugno, l'Antitrust ha avviato un procedimento sulla vicenda di Italia-programmi.net, un sito web stanziato nella repubblica delle Seychelles che, giocando sul fatto che diversi programmi sono gratuitamente scaricabili dalla Rete, posizionato in modo privilegiato sul motore di ricerca Google che indirizza i naviganti sul loro sito, senza far capire perche' chiedono i dati di questi ultimi e poi invia loro E-mail continue e minacciose intimando pagamenti per presunti abbonamenti che gli stessi avrebbero sottoscritto.
Al procedimento per pratica commerciale scorretta, l'Autorita' garante della concorrenza e del mercato ha affiancato un procedimento d'urgenza per la sospensione immediata di questa pratica. Ma il tempo non gioca a favore degli internauti che, numerosi, continuano ad essere incastrati da questo sito web

Per questo motivo abbiamo oggi inviato all'Antitrust una integrazione alla denuncia di condotta commerciale ingannevole e sorretta chiedendo un immediato intervento di blocco del loro sito.
La Estesa limited, loro societa' di riferimento, sta continuando ad operare sul web, con le stesse modalita' descritte nel nostro esposto iniziale, tramite il motore di ricerca Yahoo. Digitando infatti nel motore di ricerca i piu' diffusi programmi gratuiti scaricabili online (Skype, Antivir, OpenOffice, Acrobat Reader ecc), nella pagina dei risultati compaiono sulla fascia destra dedicata ai link sponsorizzati i link a MyDownload-Club.info e MyDownload-Software.info, che portano al loro sito.
Non solo, ma questa societa' sta continuando ad inviare ai consumatori numerosi, ravvicinati e minacciosi solleciti di pagamento, con i quali paventa, tra l’altro, l’esercizio di azioni legali per il recupero del credito in mancanza di pagamento spontaneo, prefigurando il rischio di ingenti oneri economici a carico dei consumatori stessi.

Qui l'integrazione della nostra denuncia inviato oggi all'Antitrust

Qui i nostri consigli agli internauti con tutti i link del caso
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori