testata ADUC
Morosità bollette Publiacqua e condomini. Arera versus Antitrust e versus legge?
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Vincenzo Donvito
17 luglio 2019 17:26
 
  Sembra proprio come abbiamo scritto nel titolo… l’annuncio dell’Autorità idrica è “strana”, perché sostiene che dal 1 gennaio dell’anno prossimo, se in un condominio c’è qualcuno che non paga, sarà legittimo staccare l’acqua a tutti (inclusi quelli che pagano). L’Arera dice, però, che se viene pagato il 50% del dovuto ed il resto entro sei mesi successivi, il distacco non avverrà (1). L’Antitrust, invece, aveva multato Publiacqua proprio perché non poteva fare questo (2), sostenendo che prima bisognava cercare di recuperare il dovuto da chi non aveva pagato… proprio come stabilisce il codice civile.
Tutto chiaro? Mica tanto. Anzi. A chi dovremmo dar credito? Alla legge? All’Antitrust che ha confermato quel che dice la legge? O all’Arera? In uno Stato di diritto dove semplicità, chiarezza e certezza dovrebbero essere le basi… ecco che un’Autorità indipendente ed autorevole viene fuori con una cosa del genere… che al momento è un avviso di quanto farà e che dovrebbe valere a partire dal prossimo 1 gennaio.
Che dire? Speriamo che l’Arera si fermi in tempo, legga meglio ciò di cui sta disquisendo (non ce ne voglia se cerchiamo di dare dei consigli a cotanta autorità) e ci dia, di conseguenza, delle indicazioni per agire meglio in casi di morosità individuale, senza che la colpa di uno ricada su tutti per il solo fatto che questi tutti hanno commesso il delitto di abitare nello stesso palazzo.
C’è tempo. Coraggio Arera

1 - https://www.aduc.it/notizia/morosita+acqua+condomini+future+regole+dell+arera_135994.php
2 - https://www.aduc.it/articolo/antitrust+bollette+dell+acqua+condominiale+bene+ma_29775.php
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori