testata ADUC
Truffe smishing. Aduc stasera alle 19,30 in diretta Facebook www.facebook.com/salvosottile/
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
14 settembre 2020 8:44
 
 Smishing, SMS sul cellulare dalla banca, siamo sicuri che sia proprio il nostro Istituto di Credito? L’argomento sarà trattato dal giornalista Salvo Sottile, stasera 14 settembre in diretta Facebook alle 19,30, nel nuovo spazio serale dedicato su Facebook a temi di attualità e problematiche quotidiane
“Ne Parlo a Sottile” (https://www.facebook.com/salvosottile/).
Per Aduc sarà in collegamento l’Avv. Laura Cecchini e sarà possibile intervenire ponendo quesiti al giornalista ed al consulente.

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le tecniche con le quali malfattori riescono ad accedere, tramite artifici sempre più sofisticati, alla nostra home banking, mediante raffinati raggiri che vedono coinvolti ignari utenti in buona fede. Un messaggio sul telefono, in sequenza cronologica con quelli già ricevuti dalla propria banca, che comunica un alert di blocco del conto corrente, un click ed una telefonata da numero verde con un falso operatore … ed ecco, la truffa è  compiuta, e sono state sottratte somme ingenti. Alla richiesta di rimborso avanzata con reclamo, la banca risponde negando la pretesa, ma è davvero esente da responsabilità? Non possiamo ignorare che esistono precisi obblighi di informativa e sicurezza verso l’utente in rispondenza del dovere di diligenza professionale richiesto al “buon banchiere". Consigli per tutelarsi ed esercitare i propri diritti.
 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori