testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Meno alberghi, bar e ristoranti per 80% famiglie. Bankitalia
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
7 settembre 2021 12:01
 
"I comportamenti di consumo restano condizionati dall'emergenza sanitaria. E' ancora elevata (circa 80 per cento, come nella rilevazione precedente) la quota di famiglie che dichiarano di aver ridotto le spese per servizi di alberghi, bar e ristoranti e di aver fatto meno frequentemente acquisti in negozi di abbigliamento rispetto al periodo precedente la pandemia; sette famiglie su dieci riportano una minore spesa per i servizi di cura della persona. La contrazione interessa anche i nuclei che arrivano con facilita' alla fine del mese, per i quali pesano soprattutto le misure di contenimento ancora in vigore al momento dell'intervista e la paura del contagio".

E' quanto emerge dalla quinta indagine di Bankitalia sulle famiglie italiane avviata dopo lo scoppio della pandemia da Covid-19: "Principali risultati della quinta edizione dell'indagine straordinaria sulle famiglie italiane", curata da ricercatori della Banca d'Italia.

Alla fine di aprile, prima dell'allentamento delle misure di contenimento della diffusione del virus, la Banca d'Italia ha condotto la quinta edizione dell'Indagine Straordinaria sulle Famiglie italiane. Rispetto a inizio anno si è osservato un miglioramento delle attese sulla situazione economica generale e sul mercato del lavoro, a fronte di una sostanziale invarianza delle valutazioni sul proprio reddito familiare e sui comportamenti di consumo e risparmio.

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori