testata ADUC
Quiz tv fasulli: nuovo gioco a premi (bufala) in onda su Canale Italia. Denuncia all'Antitrust
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Domenico Murrone
11 dicembre 2009 12:20
 
Ci risiamo con i pseudo quiz televisivi. Facendo credere al telespettatore che telefonando partecipa ad un quiz facile facile, rifilano prodotti multimediali (tipo loghi e suonerie). Abbiamo per questo denunciato all'Antitrust la trasmissione Quiz-Mania, in onda su Canale Italia. Il meccanismo truffaldino e' sempre lo stesso: una conduttrice lancia la domanda: chi canta “Il cuore e' uno zingaro”? Chi indovina vince 1500 euro. Telefonate!
Ovviamente i numeri da contattare sono 'speciali': 899 e 894, con costi di un euro o piu' a chiamata.
Solo su un testo scorrevole si intuisce il reale contenuto della trasmissione (in effetti la grafica rende quasi illeggibili le informazioni): una banale televendita di contenuti multimediali, come loghi e suonerie.
Inoltre il testo scorrevole rimanda ad un sito: www.quiz-mania.info. Ieri, quando da noi consultato, dopo la messa in onda della trasmissione, era ancora in costruzione; stamane, invece, rimanda alla prima pagina di un motore di ricerca.
Il perpetuarsi del fenomeno, nonostante le multe dell'Antitrust, e' sintomatico di come le sanzioni siano irrilevanti rispetto agli incassi che derivano da questi pseudo quiz, e questo vale sia per gli organizzatori di queste bufale, sia per le tv locali che le mandano in onda. Queste ultime, evidentemente, sono alla canna del gas, se non riescono a far altro che imbrogliare i propri telespettatori.
Abbiamo chiesto all'Antitrust l'immediata sospensione della trasmissione.
Pubblicato in:
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori