testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Energia, mercato libero. Le avvertenze dell'Autorità in bolletta
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
29 novembre 2018 10:57
 
Informare i consumatori sul percorso che a luglio 2020 porterà ad avere il mercato libero come unica possibilità di fornitura e degli strumenti a disposizione per valutare ed attivare una scelta consapevole. E’ questo l’obiettivo principale del nuovo messaggio dell’ARERA che tutti gli operatori della maggior tutela elettrica e i fornitori della tutela gas dovranno inserire nelle bollette emesse nel primo semestre 2019.
Come previsto dalla legge Concorrenza, dopo aver previsto messaggi simili già dall’inizio del 2018, l’Autorità ora aggiorna la propria comunicazione in bolletta per aiutare le famiglie a muoversi gradualmente verso la comprensione del mercato libero, per valutare il proprio contratto di fornitura
e, eventualmente, considerare la possibilità di cambiare fornitore e/o offerta. Un percorso, viene ricordato nel messaggio, supportato anche dagli strumenti messi a disposizione dell’Autorità, primo fra tutti il ‘Portale Offerte’, il comparatore pubblico e indipendente dove conoscere e confrontare le
offerte del mercato libero, dove sono presenti anche le offerte PLACET, le proposte con condizioni contrattuali standard dell’Autorità e prezzo libero. Per ogni informazione per i consumatori rimane poi a disposizione lo ‘Sportello per il Consumatore’ dell’Autorità con il suo numero verde 800.166.654.
Questo è solo uno degli strumenti di comunicazione che l’Autorità svilupperà nel corso del 2019 perché le scelte nel mercato libero siano sempre più trasparenti e informate.

Ecco il messaggio che tutti i consumatori ancora in tutela troveranno in bolletta:
“Dal 1 luglio 2020, contratti di fornitura come il Suo, con prezzo aggiornato dall’Autorità (ARERA), non saranno più disponibili. Può già oggi cambiare contratto o fornitore in maniera semplice e gratuita con la garanzia della continuità del servizio: verifichi le offerte disponibili nella Sua zona sul “Portale Offerte”, dove può anche valutare proposte con condizioni contrattuali standard dell’Autorità e prezzo libero (offerte PLACET). Per maggiori nformazioni, consulti il sito www.ilportaleofferte.it o chiami il numero verde 800 166 654.”
Pubblicato in:
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori